Who's Online

  • Punto Visitatori: 8
  • Punto Nascosti: 0
  • Punto Utenti: 0

Non ci sono utenti connessi.
  • Punto Online oggi: 8

Board Stats

  • stats Utenti in totale: 1194
  • stats Post in totale: 46686
  • stats Topic in totale: 6064
  • stats Categorie in totale: 5
  • stats Sezioni totali: 51
  • stats Maggior numero di utenti online: 53

Autore Volo MH370: il 777 della Malesia scomparso  (Letto 2005 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline capitankarl

  • Global Moderator
  • ***
  • Post: 2923
  • Karma: 26
Volo MH370: il 777 della Malesia scomparso
« il: 18 Mar 2014, 13:04:46 »
Da una decina di giorni non si parla d'altro.

Pare proprio che la scomparsa di un aereo di linea che per i protagonisti della vicenda è certamente una tragedia, finisca sempre per diventare un buon affare per qualcun altro.
Sto parlando degli sciacalli dell'informazione, dei funamboli delle ipotesi più varie e strampalate che traggono la loro linfa vitale dai vari giornali e telegiornali e dai talk show cui partecipano a volte con continuità H24.

In questi giorni abbiamo sentito dire di tutto ed anche il suo contrario con elucubrazioni mentali e salti mortali celebrali che quando andavo a scuola chiamavamo "pippe al cervello".
Non importa cosa viene detto........purché se ne parli !!!

L'ultima di oggi è...udite udite... la rotta è stata cambiata digitando una nuova rotta sull'FMS ???  :mda:

Come se fosse possibile da terra stabilire se chi ha cambiato rotta all'aereo l'ha fatto digitando, ruotando il pomello Hdg oppure staccando l'autopilota e ruotando a mano il volantino.  Come se poi stabilirlo servisse a qualcosa !!!
Per non parlare poi della salita a 45.000 ft per stordire i passeggeri  :swoon:
.ma non sarebbe stato più semplice spressurizzare parzialmente ???  Ammesso poi che il 777 possa arrivare a pieno carico, com'era, a quella quota cosa che ritengo impossibile per qualunque aereo passeggeri.

La realtà a mio modesto parere si articola in due ipotesi:

1- L'aereo è caduto in mare dopo una discesa catastrofica che l'ha portato molto fuori rotta al punto che chi ne ha cercato le tracce le ha cercate lontano dal punto dell'impatto.  Il mare inghiotte tutto in breve tempo e quando qualcuno è passato nei pressi del punto d'impatto le tracce erano ormai finite sul fondo!

2- L'aereo è stato dirottato per motivi da stabilire ed ha volato attraversando enormi zone sottoposte a controlli Radar sia civili che militari, e lo ha fatto in modo tale che nessuno ha visto o sentito nulla.

Secondo Voi quale delle due è l'ipotesi più probabile ?

Spero proprio che presto venga fuori la verità perché non ne posso più di sentire ogni volta che apro un giornale o accendo una TV gli ululati degli sciacalli dell'informazione che fanno la loro fortuna sulla pelle dei disgraziati che sono "comunque sia andata" vittime di un tragico evento.
Capitankarl
« Ultima modifica: 19 Apr 2017, 19:55:20 da Ripley »
La stupidità mi disturba
La cattiva volontà mi irrita
La prosopopea mi manda in bestia

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • AssistantAdmin
  • ****
  • Post: 6706
  • Karma: 16
Volo MH370: il 777 della Malesia scomparso
« Risposta #1 il: 18 Mar 2014, 15:13:02 »
Anch'io sto seguendo le notizie relative a questo "disastro aereo", che però non si sa ancora se catalogarlo o meno come disastro vero e proprio...almeno finchè non si trovano detriti o altro...

Certo che quello che si è letto finora è abbastanza misterioso, sembra l'inizio della serie tv "LOST".
Come è possibile che i radar civili e militari di più paesi in un'enorme area non captino e non riescano ad identificare un segnale anomalo? Che l'aereo sia sparito nel nulla?

Se ne sono sentite di tutti i colori, dalla pura fantascienza al suicidio del pilota, dal dirottamento andato male (con tuffo nell'Oceano) ad un atterraggio in un segreto paese africano per poi riciclare l'aereo in un attentato tipo "11 settembre"...
Alcune teorie "terroristiche" erano anche seriamente supportate dal fatto che sull'aereo c'erano più persone in possesso di documenti rubati. Vi ricorderete sicuramente dell'italiano Luigi Maraldi, che ha chiamato casa dicendo di essere vivo.

Il pilota, Capitano Zaharie Shah, era un appassionato, un "pazzo" come noi, come si può leggere qua:
TRIBUTE: Who exactly is Malaysia Airlines Captain Zaharie Shah of MH370?

La polizia ha perquisito casa sua ed ha requisito il suo pc per trovare indizi e vedere magari se si era allenato ad un certo scenario o situazione...

Un certo Keith Ledgerwood, che si definisce "hobby pilot and aviation enthusiast", se ne è uscito con una teoria abbastanza realistica, almeno finora la più realistica tra quelle apparse:
http://keithledgerwood.tumblr.com/post/79838944823/did-malaysian-airlines-370-disappear-using-sia68-sq68

Cioè, riassumendo molto il suo punto di vista, il 777, volo MH370, si è accodato ad un altro 777 (Singapore Airlines Flight 68, diretto a Madrid) per usarlo come "schermatura radar" e l'ha seguito per un certo periodo. Quindi potrebbe essersi svincolato ed essere atterrato in una località a nord dell'India (Turkmenistan, Kyrgyzstan, Afghanistan, provincia dello Xingjian...).

Poi un altro pilota privato (abilitato al volo strumentale, che ha parlato con molti amici piloti, anche di 777) smonta questa teoria:
http://www.dailykos.com/story/2014/03/17/1285431/-MH-370-New-Theory-Is-Pure-Genius-Almost

Il governo australiano ha mandato 5 o 6 aerei (Orion P-3, Boeing Wedgetail) a perlustrare quest'area, basandosi su due tracce fornite da NTSB:

AMSA Search Area.jpgVolo MH370: il 777 della Malesia scomparso



Annuncio Malaysia Airlines

- http://www.flightglobal.com/page/mh370/
- http://www.airliners.net/aviation-forums/general_aviation/read.main/6029528/
« Ultima modifica: 17 Mar 2017, 10:56:53 da Ripley »
Cougar 00736 & EvenStrain 00057
I miei add-on per Orbiter

Offline capitankarl

  • Global Moderator
  • ***
  • Post: 2923
  • Karma: 26
Volo MH370: il 777 della Malesia scomparso
« Risposta #2 il: 18 Mar 2014, 18:52:10 »
Fermo restando che tutto è possibile, l'ipotesi più probabile al di la delle speculazioni giornalistiche è sempre la più ovvia e semplice. Se stai camminando con l'auto e improvvisamente la senti sbandare, prima di pensare ad un attentato controlla di non aver forato una gomma!

Tempo fa seguendo le ricostruzioni di incidenti aerei che vengono diffusi sul canale TV Focus ho visto la storia di un 747 cui in crociera aveva piantato un motore esterno. I 3 piloti presenti al momento in cabina erano talmente presi a cercare di capire cosa stesse succedendo da non accorgersi che l'aereo con la spinta asimmetrica era andato fuori rotta di parecchio e contemporaneamente aveva perso di velocità. Ad un certo punto è sopravvenuto uno stallo che è diventato presto una vite con conseguente precipitare dell'aereo in mare e se la cosa invece che vicino alla costa fosse avvenuta in mezzo all'oceano, che è più grande di quanto non si creda, forse non si sarebbe saputo nulla di tutto ciò perché i piloti, dapprima presi a capire l'accaduto e poi sorpresi dall'improvvisa vite, non avevano avuto il tempo neppure di dare il Mayday.

Con questo non voglio dire che la sparizione dell'aereo Malese sia avvenuta in modo simile, va voglio solo dire che questa è tra tutte le fantascientifiche ipotesi prospettate dai giornalisti e dai cosiddetti "esperti" certamente la più semplice.

Quanto alla storia dei passaporti, anche il mio 2 anni fa è stato rubato durante un furto nella mia abitazione ed io con l'aereo Malese giuro che non c'entro niente.
 ciao
« Ultima modifica: 24 Apr 2017, 19:36:06 da capitankarl »
La stupidità mi disturba
La cattiva volontà mi irrita
La prosopopea mi manda in bestia

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • AssistantAdmin
  • ****
  • Post: 6706
  • Karma: 16
Volo MH370: il 777 della Malesia scomparso
« Risposta #3 il: 20 Mar 2014, 14:49:30 »
Si susseguono gli avvistamenti del volo MH370 e le loro smentite.
L'ultimo sarebbe avvenuto alle Maldive, ma è stato, per l'appunto...smentito il giorno dopo dal governo maldiviano.

Ieri sono stati avvistati dei detriti a 2.350 km a Sud-Ovest dell'Australia, su cui stanno convergendo aerei e navi:


amsa search chart.pngVolo MH370: il 777 della Malesia scomparso

Sudarsan Pattnaik MMH-370.jpgVolo MH370: il 777 della Malesia scomparso

Scultura di sabbia dell'artista indiano Sudarsan Pattnaik



Fonte: International Business Time
« Ultima modifica: 17 Mar 2017, 10:59:54 da Ripley »
Cougar 00736 & EvenStrain 00057
I miei add-on per Orbiter

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • AssistantAdmin
  • ****
  • Post: 6706
  • Karma: 16
Volo MH370: il 777 della Malesia scomparso
« Risposta #4 il: 20 Mar 2014, 15:57:31 »
...Ieri sono stati avvistati dei detriti a 2.350 km a Sud-Ovest dell'Australia, su cui stanno convergendo aerei e navi...
Aggiornamento da ANSA.it:
Citazione
Australia, stop a ricerche
Riprenderanno domani. Aereo Usa, non abbiamo trovato niente
Cougar 00736 & EvenStrain 00057
I miei add-on per Orbiter

Offline capitankarl

  • Global Moderator
  • ***
  • Post: 2923
  • Karma: 26
Volo MH370: il 777 della Malesia scomparso
« Risposta #5 il: 24 Mar 2014, 19:35:02 »
Notizia di pochi minuti fa:
Purtroppo è confermato che il volo della Malesia è stato vittima di un incidente con la perdita di tutte le vite umane che erano a bordo.

Dopo giorni di pippe mentali e fanta-cavolate inventate dai giornalisti che dallo sciacallaggio fanta-cavolistico traggono la loro ragion d'essere oltre che il loro congruo reddito, abbiamo avuto infine lo scenario reale, quello più semplice e più logico, oltre che più tragico, ma che di per se non costituiva una notizia strabiliante e quindi andava messo sullo sfondo !!!

Vorrei tanto non poter dire che ...l'avevo detto !

Sarebbe bello se dopo che tanti sciacalli che hanno gettato fango addosso ad un equipaggio che ha avuto la sfortuna di trovarsi in una situazione ingestibile, perché vista l'affermata esperienza dei piloti, se non ne sono usciti è assai probabile che la situazione fosse veramente ingestibile.... sarebbe bello, dicevo, se qualcuno di questi ignobili accusatori facesse ammenda e chiedesse scusa alla memoria di chi ci ha rimesso la vita, ma sono troppo realista per credere che ciò possa avvenire.

Speriamo solo che si riesca a localizzare il relitto e a recuperare la scatola nera per utilizzarla per ciò che l'ha fatta concepire: la scoperta della verità. Dai dati della scatola si potrà arrivare a sapere cosa è successo e ne potranno scaturire utili insegnamenti per evitare che l'accaduto possa ripetersi. Certo l'oceano è grande e i rottami possono aver navigato spinti dalle correnti per miglia e miglia e temo che localizzare il relitto su un fondale che potrebbe essere anche di migliaia di metri sarà difficile, ma non disperiamo.

Per ora mandiamo il nostro pensiero riverente ed addolorato a tutte le persone vittime di questa tragedia ed ai loro familiari sperando che possano presto trovare la pace.
La stupidità mi disturba
La cattiva volontà mi irrita
La prosopopea mi manda in bestia

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • AssistantAdmin
  • ****
  • Post: 6706
  • Karma: 16
Volo MH370: il 777 della Malesia scomparso
« Risposta #6 il: 27 Mar 2014, 18:36:58 »
Oggi è stato annunciato dall'agenzia thailandese GISTDA (Geo-Informatics and Space Technology Development Agency - Wikipedia) che il 24 marzo il satellite thailandese THEOS (Thaicote) ha fotografato un grande campo di detriti nell'Oceano Indiano meridionale, ad Ovest dell'Australia.
L'area interessata comprende 300 oggetti galleggianti, e si trova a 200 km di distanza dall'area principale in cui si sono concentrate le ricerche internazionali dei giorni scorsi.



Fonti: Aviation Herald - Malaysia Airlines - Department of Civil Aviation (Malaysia) - The Nation
« Ultima modifica: 17 Mar 2017, 11:01:57 da Ripley »
Cougar 00736 & EvenStrain 00057
I miei add-on per Orbiter

Offline Er_Gambino

  • Piloti ITAF
  • *
  • Post: 1167
  • Karma: 3
  • The New Soviet Man
    • FSEconomy
Volo MH370: il 777 della Malesia scomparso
« Risposta #7 il: 27 Mar 2014, 18:51:07 »
Citazione
Per ora mandiamo il nostro pensiero riverente ed addolorato a tutte le persone vittime di questa tragedia ed ai loro familiari sperando che possano presto trovare la pace.

Già..
:skull: :skull: :skull:

- Vertebra is my copilot and he shoots "cesso" pieces -

Offline capitankarl

  • Global Moderator
  • ***
  • Post: 2923
  • Karma: 26
Volo MH370: il 777 della Malesia scomparso
« Risposta #8 il: 19 Apr 2014, 18:27:41 »
Ho visto su Focus TV la trasmissione sull'incidente. Si continua a parlare della stranezza sul fatto che tanto il Trasponder quanto le comunicazioni radio abbiano cessato di funzionare nello stesso momento lasciando pensare al voluto dirottamento.

Possibile che nessuno dica che tutta questa stranezza su cui farsi pippe mentali non è per niente strana ???

Esiste uno scenario che è compatibile con lo spegnimento degli apparati e la deviazione del volo dalla rotta prestabilita, ed è quello di una avaria, certamente rara per come è concepito un moderno Jet di linea ma che comunque non è impossibile. Una avaria totale dell'energia elettrica a bordo di un Jet che sia originata dalle barre di emergenza o peggio dalla barra della batteria causando un incendio spiegherebbe perché all'improvviso si siano spente tutte le comunicazioni radio e radar e spiegherebbe perché i piloti abbiano perso la rotta. Nei moderni Jet con glass cockpit infatti tutte le indicazioni strumentali e di navigazione sono riportate su monitor che in assenza di elettricità si spengono. In tale situazione non si ha più nulla neppure gli strumenti per il volo basico né quelli di navigazione e durante una notte specie se molto buia, oppure dentro le nuvole, non si può neppure stabilire se l'aereo vola in linea retta o sta virando, visto che fuori non si vede niente.
Purtroppo si è perso troppo tempo ad inventare scenari improbabili invece di cercare immediatamente nella direzione, giusta ed ora che le batterie delle scatole nere che emettono gli ultrasuoni e durano un mese si sono esaurite ritrovare il relitto è diventato quasi impossibile.  Un funzionario Australiano a cui i giornalisti hanno chiesto se sia come trovare un ago in un pagliaio, ha risposto che stanno ancora cercando il pagliaio!

Temo proprio che di questo sfortunato volo non si saprà più nulla e che ci sarà qualcuno che continuerà a teorizzare inverosimili complotti, ma credo proprio che se mai si dovesse casualmente inciampare nelle scatole nere e si riuscisse a decifrarle, mi toccherebbe ancora una volta di dire che io l'avevo detto !!!
 :dirol:
La stupidità mi disturba
La cattiva volontà mi irrita
La prosopopea mi manda in bestia

Offline Etrusco

  • Piloti So.V
  • *
  • Post: 101
  • Karma: 0
Volo MH370: il 777 della Malesia scomparso
« Risposta #9 il: 19 Apr 2014, 19:57:43 »
devo dire che anche io ho seguito un po' gli avvicendamenti dell'accaduto, e concordo in larga parte con cio' che ha detto CapitanKarl. Ma mi viene un dubbio, nello scenario di un'avaria dell'energia elettrica non è previsto l'EPU? che da quel che so' (perche' sono abbastanza ignorante in effetti  :sarcastic:) dovrebbe essere una sorta di turbina ausiliaria che viene fatta girare dalla corrente d'aria all'esterno dell'aereo e serve solo per creare energia elettrica.

esiste uno scenario che faccia si che anche questa contromisura risulti inutilizzabile?

Offline capitankarl

  • Global Moderator
  • ***
  • Post: 2923
  • Karma: 26
Volo MH370: il 777 della Malesia scomparso
« Risposta #10 il: 21 Apr 2014, 18:58:38 »
Premesso che non conosco come è fatto l'impianto elettrico di quell'aereo, penso che un incendio causato da un corto circuito sulle barre di emergenza lasci poche possibilità di recupero.
Comunque non è il solo scenario possibile, a volerci pensare ci sono parecchie situazioni che potrebbero giustificare l'accaduto.
Per la legge di Murphy ciò che è possibile che accada prima o poi accadrà, e ci sono state in passato cose che si sono comprese solo dopo essere accadute, ricordate i Comet che cadevano per la fatica del metallo che causava squarci e conseguenti depressurizzazioni violente?
E la tecnica di decollo in uso con gli aerei ad elica che all'avvento dei Jet portò a diversi fuori pista prima che si capisse che non bisognava tirare la cloche al primo movimento dell'aereo ma solo al raggiungimento della Vr?
Insomma la tecnica in aviazione per quanto sia progredita negli ultimi decenni non è detto che abbia scoperto tutto di tutti i fenomeni fisici e aerodinamici che la governano, la speranza in questa storia che si presenta in modo parecchio strano è che si ritrovino le scatole nere perché solo così si potrà sapere cosa è veramente successo quella maledetta notte nei cieli della Malesia!
Nel frattempo i pennivendoli farebbero meglio a smetterla di farsi le pippe mentali e di sparare cavolate con la presupponenza di credersi esperti, visto che sono esperti soltanto in superficialità!
 :dirol:
« Ultima modifica: 21 Apr 2014, 19:02:59 da capitankarl »
La stupidità mi disturba
La cattiva volontà mi irrita
La prosopopea mi manda in bestia

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • AssistantAdmin
  • ****
  • Post: 6706
  • Karma: 16
Re:Volo MH370: il 777 della Malesia scomparso
« Risposta #11 il: 20 Apr 2017, 01:50:43 »
Sulla pagina FB creata dai familiari dei dispersi è stato pubblicato un documento critico nei confronti della irresponsabile decisione dei governi malese, cinese e australiano di interrompere le ricerche, presa all'inizio di quest'anno.

3 anni dopo questa misteriosa tragedia, su cui ancora non è stata fatta chiarezza, la Malaysia Airlines è diventata la prima compagnia aerea che si avvarrà di un sistema satellitare di tracciamento dei propri voli, che la renderà capace di monitorare i suoi aerei in aree del pianeta finora rimaste senza sorveglianza, come le regioni polari e le remote aree oceaniche. Il sistema sarà operativo nel 2018, e si appoggerà all'esistente costellazione NEXT Iridium.

Tramite report aggiornati ogni minuto, la compagnia conoscerà posizione, rotta, velocità e quota di tutti gli aerei della sua flotta in qualsiasi momento, e verrà allertata per ogni situazione che dovesse deviare dal previsto.

Non è però chiaro se questa maggiore abilità di tracciamento avrebbe avuto effetto sulla scomparsa del volo MH370:
tutti i sistemi di tracciamento monitorano la posizione di un aereo grazie a segnali trasmessi dai suoi strumenti di bordo (transponder). Quando il volo Kuala Lumpur-Pechino scomparve a marzo 2014, questo segnale fu perso, e ci sono indicazioni che possa essere stato spento deliberatamente.



Fonte: BBC (1) - BBC (2)
Cougar 00736 & EvenStrain 00057
I miei add-on per Orbiter

Offline capitankarl

  • Global Moderator
  • ***
  • Post: 2923
  • Karma: 26
Re:Volo MH370: il 777 della Malesia scomparso
« Risposta #12 il: 24 Apr 2017, 19:45:32 »
Questa non può che essere una buona notizia. Tutti i miglioramenti tecnici che possono migliorare la già alta sicurezza del volo civile sono benvenuti. Un sistema siffatto certo molto complesso porterà sicuramente una maggiore tranquillità in tutti coloro che utilizzano oggi il mezzo aereo. I dirottamenti dolosi saranno contrastati da un sistema simile mentre nel malaugurato caso di incidente verrà facilitata l'opera di soccorso dei sopravvissuti ed il ritrovamento delle scatole nere che, come è sempre stato, consentiranno di aumentare le conoscenze che costituiscono la base della sicurezza del volo.   :)
La stupidità mi disturba
La cattiva volontà mi irrita
La prosopopea mi manda in bestia