Autore Terzultima missione Shuttle: STS-133 Discovery  (Letto 7076 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Anto

  • Licenza ITAF
  • *
  • Post: 1361
  • Karma: 2
  • Virtute duce comite fortuna.
Re: Terzultima missione Shuttle: STS-133 Discovery
« Risposta #15 il: 05 Nov 2010, 19:51:06 »
Ma alla fine quando parte sta navicella?

C'è la mia faccia lì sopra!!!  :dance1:
Con 1 chilometro di strada non vai da nessuna parte, con un chilometro di pista vai dappertutto!

Offline Pete Conrad

  • Uploader Attivo
  • **
  • Post: 40
  • Karma: 0
Re: Terzultima missione Shuttle: STS-133 Discovery
« Risposta #16 il: 06 Nov 2010, 12:32:18 »
Ma alla fine quando parte sta navicella?

C'è la mia faccia lì sopra!!!  :dance1:
Purtroppo pessime notizie. riporto un post di faustod articolista di ForumAstronautico:
Citazione
Il countdown in corso per il lancio dello Space Shuttle Discovery, previsto per stasera, è stato bloccato durante le operazioni di carico dei propellenti nell' External Tank.

Ciò dopo il riscontro di una significativa perdita nella linea di sfiato dell'idrogeno gassoso nel sistema GUCP (Ground Umbellical Carrier Plate), problema che già negli anni scorsi aveva costretto a rinvii dei lanci nelle missioni STS-119 e STS-127.
 
I responsabili del programma hanno deciso di bloccare il carico dei propellenti e di proprocedere allo svuotamento dei serbatoi per poi riparare il sistema di tenuta del gruppo sopra citato e tentare il decollo nella giornata di Lunedì 8 Novembre.

Purtroppo durante lo svuotamento dei serbatoi la formazione anomala di un blocco di ghiaccio ha evidenziato una crepa nella schiuma di rivestimento dell'intertank, che necessita di una riparazione.

A seguito di quest'ultima scoperta, la NASA ha comunicato che il lancio non potrà essere effettuato prima del 30 Novembre.

Tuttavia non è ancora chiari se le riparazioni alla schiuma di isolamento dell' ET-137 potranno essere effettuate al Pad, o se bisognerà riportare il complesso nel VAB.

In caso si potesse lanciare il 30 Novembre, l'ora del decollo sarebbe fissata per le 10,05 CET.

Ci risentiamo alla fine del mese per il lancio  :sorry:
Vittorio

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7147
  • Karma: 19
Re: Terzultima missione Shuttle: STS-133 Discovery
« Risposta #17 il: 06 Nov 2010, 15:45:57 »
Citazione
...Purtroppo durante lo svuotamento dei serbatoi la formazione anomala di un blocco di ghiaccio ha evidenziato una crepa nella schiuma di rivestimento dell'intertank, che necessita di una riparazione...
Ecco la crepa

Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline capitankarl

  • Global Moderator
  • ***
  • Post: 2973
  • Karma: 26
Re: Terzultima missione Shuttle: STS-133 Discovery
« Risposta #18 il: 06 Nov 2010, 19:23:09 »
Carlo, ti sbagli, l'Italia NON è un paese civile!!
Questo è l'unico errore che trovo nel tuo post...
Esatto
e io che ho detto...che in un paese civile non dovrebbero accadere queste cose che invece accadono in Italia. Ergo .............
Legge di Capitankarl
CHI CERCA ROGNA PRIMA O POI LA TROVA !

Offline capitankarl

  • Global Moderator
  • ***
  • Post: 2973
  • Karma: 26
Re: Terzultima missione Shuttle: STS-133 Discovery
« Risposta #19 il: 06 Nov 2010, 19:31:31 »
dove quando va bene puoi andare a 90 Km/h con frequenti tratti a 70 Km/h il che vuol dire consumare ed inquinare molto di più che se potessi andare costantemente a 130 Km/h.
OT per OT, non mi trovi d'accordo, in quanto se ci pensi il consumo a quelle velocità è notevolmente inferiore, quindi produci molta meno CO2 che a 130 km/h. Ovvio che si parla se la velocità è pressochè costante, perchè invece se acceleri e freni, acceleri e freni il discorso cambia.
Secondo me se attraversi un territorio lungo poniamo 260 KM a 130 Km/ora costanti come in autostrada, stai nel territorio per due ore durante le quali scarichi gas dalla marmitta.
Se invece lo attraversi su una strada come l'Aurelia con frequenti rallentamenti e accelerazioni se rispetti i limiti devi essere molto bravo per tenere una media diciamo di 65 Km/h. Ergo in quel territorio ci stai 4 ore invece di due durante le quali scarichi non il doppio del caso di prima ma certamente più del doppio visto che per percorrere l'Aurelia a 65 di media devi usare molto i freni il cambio e l'acceleratore, allontanandoti dalle condizioni ottimali di uso del motore con conseguente aumento dei consumi e quindi dell'inquinamento.

Solo quelli di Capalbio che sono "de coccio" come diciamo noi a Roma possono sostenere che l'autostrada inquina di più di una statale, e se non sono "de coccio" vuol dire che sostengono la loro guerra all'autostrada per convenienze personali che non hanno il coraggio di dire.
Legge di Capitankarl
CHI CERCA ROGNA PRIMA O POI LA TROVA !

Offline Anto

  • Licenza ITAF
  • *
  • Post: 1361
  • Karma: 2
  • Virtute duce comite fortuna.
Re: Terzultima missione Shuttle: STS-133 Discovery
« Risposta #20 il: 22 Nov 2010, 23:32:55 »
Il 30 si avvicina... speriamo in bene  :wink:
Con 1 chilometro di strada non vai da nessuna parte, con un chilometro di pista vai dappertutto!

Offline Pete Conrad

  • Uploader Attivo
  • **
  • Post: 40
  • Karma: 0
Re: Terzultima missione Shuttle: STS-133 Discovery
« Risposta #21 il: 23 Nov 2010, 17:04:28 »
Per permettere ulteriori controlli il lancio è stato spostato di nuovo:
Citazione
Launch No Earlier Than Dec. 3 at About 2:52 a.m.
Thu, 18 Nov 2010 09:45:50 PM GMT+0100

At today’s Program Requirements Control Board, or PRCB, the Space Shuttle Program clearly identified the analysis and repairs that are required to safely launch shuttle Discovery on its STS-133 mission. This analysis will be in work during the next five days and will be reviewed at a special PRCB on Wednesday, Nov. 24. Pending a successful review of the flight rationale at that meeting, a Launch Status Briefing would be held with senior NASA management on Monday, Nov. 29.

The Launch Status Briefing and news conference planned for Monday, Nov. 22 are cancelled.

The Kennedy Space Center “Call-to-Stations” to begin the launch countdown will be no earlier than Nov. 30, supporting a first launch attempt no earlier than Dec. 3 at about 2:52 a.m. EST.

Fonte: NASA


Se tutto va per il verso giusto (gesto apotropaico antisfiga) avremo un lancio notturno (le 2:52 di mattina in Florida) che per noi corrispondono alle 8:52 di mattina.
Se invece non lanciano nemmeno il 3 dicembre molto probabilmente a causa delle altre precedenze (STS-134, Soyuz TM-20 con Paolo Nespoli, etc. etc.) sarà spostato ad aprile, fermo restando il lancio di STS-134 a fine febbraio.
Vittorio

Offline Pete Conrad

  • Uploader Attivo
  • **
  • Post: 40
  • Karma: 0
Re: Terzultima missione Shuttle: STS-133 Discovery
« Risposta #22 il: 25 Nov 2010, 08:44:43 »
 :unsure: Nuovo spostamento. Per permettere ulteriori controlli (ancora! :rtfm: ) il lancio è stato spostato al 17 dicembre (il 18 in Italia alle 2:52 di mattina e chi si alza per vederlo! :swoon: ). La finestra di lancio però è estremamente stretta, in quanto lo Shuttle NON può volare durante il passaggio di anno perchè i suoi computer soffrono di qualcosa di simile al "Millennium Bug", e quindi deve atterrare entro il 31 dicembre. Da ciò si evince che il tempo utile per il lancio è risicatissimo, tanto che la maggior parte degli esperti del settore è convinta che molto probabilmente il lancio slitterà al 2011. Nel 2011 complice la posizione orbitale della ISS e i lanci già programmati (ATV2, ad esempio) la prima finestra utile sarà appena al 27 febbraio, finestra che attualmente è già occupata da STS-134. A quel punto (se non si lancerà il 17 dicembre) starà ai manager della NASA decidere se dare la precedenza a STS-134 e rimandare STS-133 ad aprile o viceversa. Date le grosse aspettative e il costo del payload di STS-134 (l'esperimento scientifico Alpha Magnetic Spectrometer AMS, costo circa 1 milione di euro) molto probabilmente questa avrà la precedenza su STS-133.
Vittorio

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7147
  • Karma: 19
Re: Terzultima missione Shuttle: STS-133 Discovery
« Risposta #23 il: 25 Nov 2010, 12:01:19 »
...lo Shuttle NON può volare durante il passaggio di anno perchè i suoi computer soffrono di qualcosa di simile al "Millennium Bug", e quindi deve atterrare entro il 31 dicembre...
WHAT??????  :swoon: questa non la sapevo! Ma dai, è ridicolo!!!
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Pete Conrad

  • Uploader Attivo
  • **
  • Post: 40
  • Karma: 0
Re: Terzultima missione Shuttle: STS-133 Discovery
« Risposta #24 il: 25 Nov 2010, 14:22:01 »
Per la precisione, può volare, ma sarebbe necessario rebootare tutti i computer di bordo ed eseguire non so bene quale manovra sui PC (credo il reinserimento di tutti i dati di navigazione). Niente di che estremamente pericoloso (in fondo come disse Jim Lovell su Apollo 13: "Lasciamo che sia Sir Isaac Newton a guidare per noi" :lol:) ma lavoro in più per gli astronauti che devono essere appositamente preparati per questa eventualità. Poi ho il sospetto che sia al KSC che a Houston si vogliano godere le festività natalizie in santa pace :whistle: e quindi se possono evitare che lo Shuttle voli in quel periodo dell'anno ben venga.
Secondo un articolo di SpaceFlight Now
Citazione
Launches after that (that riferito al 17 dicembre, nota mia) also are possible, but in those cases the shuttle would be in orbit during the New Year transition, requiring the ship's flight computers to be reconfigured. That would have to be done during a period of light activity, requiring close coordination with space station planners.
(tutti i grassetti sono miei)
Ho trovato nell'articolo che cito che forse potrebbe essere lanciato a inizio febbraio SE verrà rilocato il cargo robotizzato giapponese su un'altra porta d'attracco. Non ci spero troppo però, considerando che storicamente quello è il periodo dell'anno sfigato per la NASA (27 gennaio Apollo 1, 28 gennaio esplosione del Challenger, 1 febbraio esplosione del Columbia) e non hanno intenzioni di rischiare.
« Ultima modifica: 25 Nov 2010, 14:30:40 da Pete Conrad »
Vittorio

Offline capitankarl

  • Global Moderator
  • ***
  • Post: 2973
  • Karma: 26
Re: Terzultima missione Shuttle: STS-133 Discovery
« Risposta #25 il: 25 Nov 2010, 18:12:25 »
L'ho sempre detto che il computer non è una macchina intelligente ma solo un cretino velocissimo !

 :lol:
Legge di Capitankarl
CHI CERCA ROGNA PRIMA O POI LA TROVA !

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7147
  • Karma: 19
Re: Terzultima missione Shuttle: STS-133 Discovery
« Risposta #26 il: 06 Dic 2010, 01:29:24 »
Rimandata al 3 febbraio 2011 la misisone STS-133.
Il problema già riscontrato delle fratture nel serbatoio principale richiede ulteriori studi.
Si pensa siano state causate da stress termici e meccanici, durante il riempimento del serbatoio.
Verranno montati dei sensori e verrà effettuato un nuovo test di riempimento per capire come il peso e la temperatura del propellente agisce sulla struttura del serbatoio.
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Anto

  • Licenza ITAF
  • *
  • Post: 1361
  • Karma: 2
  • Virtute duce comite fortuna.
Re: Terzultima missione Shuttle: STS-133 Discovery
« Risposta #27 il: 06 Dic 2010, 17:00:31 »
Rimandata al 3 febbraio 2011 la misisone STS-133.
Il problema già riscontrato delle fratture nel serbatoio principale richiede ulteriori studi.
Si pensa siano state causate da stress termici e meccanici, durante il riempimento del serbatoio.
Verranno montati dei sensori e verrà effettuato un nuovo test di riempimento per capire come il peso e la temperatura del propellente agisce sulla struttura del serbatoio.
Della serie... anno nuovo vita nuova XD xD u Mamm :D
Con 1 chilometro di strada non vai da nessuna parte, con un chilometro di pista vai dappertutto!

Offline Pete Conrad

  • Uploader Attivo
  • **
  • Post: 40
  • Karma: 0
Re: Terzultima missione Shuttle: STS-133 Discovery
« Risposta #28 il: 07 Dic 2010, 16:41:42 »
Ciò che Ripley non ha indicato nella sua risposta però è che a causa del rimando a febbraio di STS-133 slitta di conseguenza anche STS-134, dal 27 febbraio al 1 aprile, giorno noto per i suoi scherzi. Ed infatti il pesce di aprile a me lo ha già fatto: ho prenotato (e pagato) per essere a Cape Canaveral dal 27 febbraio al 6 marzo, e adesso tutto è slittato :angry2: Spero ancora che dato che lo slot di inizio febbraio è poco conveniente come carico utile facciano slittare STS-133 a fine febbraio, dove invece la possibilità di portare carico utile è ben più alta.
Spero, perchè ormai mi sa che visto il ritardo accumulato STS-133 partirà a inizio febbraio in qualunque modo. :cray:
Vittorio

Offline capitankarl

  • Global Moderator
  • ***
  • Post: 2973
  • Karma: 26
Re: Terzultima missione Shuttle: STS-133 Discovery
« Risposta #29 il: 07 Dic 2010, 16:57:00 »
Gia che ci vai fai un salto ad Orlando almeno vedi qualcosa di divertente.    :clapping:

Scusa ma perché hai pagato prima ?  :swoon:

come dice il saggio   ...mai pagare moneta senza vedere cammello !!! :dance1:

 ciao
Legge di Capitankarl
CHI CERCA ROGNA PRIMA O POI LA TROVA !

 


SimplePortal 2.3.7 © 2008-2021, SimplePortal