Autore Mars Science Laboratory - Curiosity  (Letto 22673 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7147
  • Karma: 19
Mars Science Laboratory - Curiosity
« il: 01 Ago 2012, 17:58:37 »
LogoMSL.jpgMars Science Laboratory - Curiosity
Il pomeriggio del 26 novembre 2011 un razzo Atlas V della United Launch Alliance (ULA) è partito da Cape Canaveral con destinazione Marte.

La cronaca del lancio è stata seguita in questo thread.

Nella stiva di carico del razzo c'era il rover Mars Science Laboratory (MSL), denominato "Curiosity", che per una durata prevista di circa due anni cercherà di capire se in passato su Marte ci possano essere state forme di vita, o se queste possano svilupparsi al presente.
Inoltre raccoglierà dati climatici e geologici per future missioni umane.


Video del lancio:



Ora, dopo un viaggio di 8 mesi e mezzo per 560 milioni di km, finalmente Curiosity è quasi arrivato a destinazione.
Lunedì prossimo 6 agosto 2012 alle 7:31 ora italiana, se tutto procede come previsto, Curiosity atterrerà sul pianeta rosso!


Mars Science Laboratory Curiosity rover1.jpgMars Science Laboratory - CuriosityMars Science Laboratory Curiosity rover2.jpgMars Science Laboratory - Curiosity


Nel 2006, più di 100 scienziati iniziarono a selezionare il miglior luogo d'atterraggio tra 30 potenziali siti.
Tra questi, nel 2008 ne vennero scelti 4.
Alla fine il luogo prescelto per l'atterraggio risultò essere il cratere Gale, un cratere di 154 km di diametro che ospita al suo interno una montagna di sedimenti alta 5,5 km.
Gli strati di sedimenti di cui questo monte è composto suggerisce interessanti analisi, e speriamo altrettante interessanti scoperte.


Gale 573300main pia.jpgMars Science Laboratory - Curiositymain pia15686 full.jpgMars Science Laboratory - Curiosity


Video del sito d'atterraggio



I tentativi per raggiungere Marte con delle sonde ebbero inizio nel lontano 1960, ed i primi a provarci furono i russi, ma collezionarono una lunga serie di fallimenti.

In passato i mezzi inviati su Marte hanno compiuto l'atterraggio per mezzo di "semplici" lander, o moduli di discesa, rallentati da retrorazzi, come nel caso dei 2 Viking, lanciati nel 1975 (Viking1 - Viking2).

I rover più recenti (sempre più grandi e pesanti), opportunamente rallentati da paracadute e retrorazzi, hanno usato un sistema di airbag che si aprivano nella fase finale appena prima del touchdown ed attutivano gli urti facendo letteralmente rimbalzare il rover sul suolo marziano, come nel caso del Soujourner (contenuto all'interno del Mars Pathfinder) partito nel dicembre 1996, oppure i rover Spirit e Opportunity, (racchiusi all'interno dei due Mars Exploration Rover), lanciati nell'estate del 2003.


Viking I Spacecraft in Cleanroom - GPN-2000-001630.jpgMars Science Laboratory - CuriositySojourner.gifMars Science Laboratory - CuriosityOpportunity Lander Petals PIA04848.jpgMars Science Laboratory - Curiosity
Viking
Soujourner
Opportunity


Ora, nel caso di MSL Curiosity (che è lungo 3 metri e pesante quasi 1 tonnellata), quello che sta tenendo col fiato sopeso la comunità scientifica mondiale è che per la prima volta in assoluto si tenta una modalità di atterraggio inedita ed alquanto spettacolare, per mezzo di una gru, denominata "Sky Crane" (gru aerea).


main MSL EDL rev-2900.jpgMars Science Laboratory - Curiosity


In pratica, da una velocità di circa 6 km al secondo al momento del primo attrito con l'atmosfera di Marte (la cosiddetta interfaccia di rientro, a 125 km di quota), Curiosity rallenterà, protetto da uno scudo termico, tramite un paracadute supersonico di 15 metri di diametro (che verrà aperto a 11 km di quota) e retrorazzi.
A 8 km di quota si separerà lo scudo termico, mentre ad 1,6 km si separerà il guscio aerodinamico protettivo.
I sensori di bordo stanno nel frattempo lavorando per individuare il punto di atterraggio.
I retrorazzi rallenteranno ulteriormente fino a far arrivare il modulo ad un volo quasi stazionario a pochi metri dal suolo.
A questo punto Curiosity verrà "calato giù" dalla gru, la quale, terminato il lavoro, con un'ultima accelerazione, andrà a schiantarsi in un luogo lontano e sicuro.

Nei giorni scorsi è stata riposizionata la sonda Mars Odissey per meglio captare e ritrasmettere a noi in tempo reale i dati UHF della telemetria.
A tenere d'occhio l'atterraggio, oltre al Mars Odyssey (NASA), ci saranno anche il Mars Reconnaissance Orbiter (NASA), ed il Mars Express (ESA).

Calcolando che tutta la manovra durerà 7 minuti e che Marte, al momento dell'evento, disterà dalla Terra 13,8 minuti/luce (la stessa velocità delle comunicazioni UHF), ci sarà un periodo di "buio" nella comunicazione.


JPL solar sistem simulator.jpgMars Science Laboratory - Curiosity

Credito immagine: NASA - JPL Solar System Simulator


Non per niente tutta la sequenza d'atterraggio è stata battezzata "i 7 minuti di terrore" dai suoi stessi ingegneri!
(Sottotitoli in italiano grazie a Fausto, di FOI)




Vediamo più nel dettaglio la fase "incriminata", chiamata EDL (Entry, Descent & Landing).
Le annotazioni sono a cura del sito Space Flight 101, ricchissimo di info e dettagli tecnici.




Questo è invece il video ufficiale completo, comprendente anche la fase di esplorazione, successiva all'atterraggio, che manca nel video precedente.



Presentazione della strumentazione di bordo (a cura di AstronautiNews)

Parte 1
Parte 2

Gli strumenti sono presentati anche qui, in 2 video della Planetary Society, su un modello in scala 1:1 del Curiosity.


Segui la diretta su Orbiter Live Missions, con commento in italiano!



...E se vuoi sapere dove è adesso Curiosity, clicca qui (lancia Eyes on the Solar System)


Qui si trovano tutti gli altri canali per le dirette



COUNTDOWN

su TimeAndDate
su OF (per utenti registrati)
su NASA.gov
su Space.com
su Get Curious



RISORSE E DOCUMENTAZIONE

Sito ufficiale JPL
NASA
Solar System NASA
Spaceflightnow Mission Status Center
Explore Mars.org
...E qui ne parla anche Paolo Attivissimo

Pagina Facebook Curiosity
Pagina Twitter Curiosity
Hangout su Google+ sponsorizzato, oltre che da Google stesso, da CosmoQuest e dal SETI Institute
Marte su Google Earth

- Fact Sheet  (pdf - 740 Kb)
- Landing Press Kit (pdf - 5,4 Mb)
- Launch Press Kit (pdf - 5,2 Mb)
« Ultima modifica: 18 Feb 2021, 20:13:03 da Ripley »
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7147
  • Karma: 19
Re: Mars Science Laboratory - Curiosity
« Risposta #1 il: 04 Ago 2012, 08:48:50 »
Nell'attesa dell'arrivo di Curiosity su Marte, gustiamoci queste immagini del suolo marziano riprese dal rover Spirit durante il suo 6° anno di missione.

Le immagini documentano anche la sua fine: infatti, a maggio 2009, Spirit si è insabbiato ed è rimasto bloccato (osservate la ruota sinistra).
Anche in quelle condizioni ha comunque continuato a portare avanti diversi esperimenti scientifici, ma dopo ripetuti tentativi di liberarlo, nel marzo 2010 è stato dichiarato ufficialmente "morto".
Era arrivato su Marte nel gennaio 2004.


Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7147
  • Karma: 19
Re: Mars Science Laboratory - Curiosity
« Risposta #2 il: 05 Ago 2012, 16:35:19 »
A 12 ore dall'arrivo di Curiosity su Marte, la distanza residua è poco più della distanza Terra->Luna, la velocità è di 3,6 km/s, e tutto sta fortunatamente andando come previsto.
La rotta è così precisa, che non c'è stato bisogno dell'ultima manovra di correzione, sebbene fosse pianificata.

Il Team dice di essere "rationally confident, emotionally terrified", cioè "razionalmente fiduciosi ma emozionalmente terrificati"!
Comunque sono pronti.

Il rover, ancora incapsulato nel suo stadio di crociera, è stato catturato dalla gravità di Marte già da qualche ora, e sta accelerando verso il punto previsto per l'ingresso nell'atmosfera marziana, molto più sottile e rarefatta di quella terrestre.

La Terra, dal punto di vista che Curiosity avrà al momento dell'atterraggio, sarà già "tramontata" sotto l'Equatore marziano da 2 minuti. Per questo motivo Curiosity non potrà  comunicare in diretta con la Terra, ma dovrà affidarsi al relay di Mars Odyssey, che farà così da ripetitore radio.

Orologio solare marziano
 (Java) - aggiornato per MSL.



Fonti: Spaceref.com  - Mission Status Center
« Ultima modifica: 06 Ago 2012, 06:29:43 da Ripley »
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7147
  • Karma: 19
Re: Mars Science Laboratory - Curiosity
« Risposta #3 il: 06 Ago 2012, 02:23:28 »
« Ultima modifica: 06 Ago 2012, 06:30:09 da Ripley »
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7147
  • Karma: 19
Re: Mars Science Laboratory - Curiosity
« Risposta #4 il: 06 Ago 2012, 07:18:28 »
Curiosity è appena entrato nell'atmosfera di Marte!
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7147
  • Karma: 19
Re: Mars Science Laboratory - Curiosity
« Risposta #5 il: 06 Ago 2012, 07:34:37 »
È ATTERRATO!!

  • Velocità verticale al touchdown -0.6739 m/s
  • velocità orizzontale al touchdown 0.044365 m/s






E questa è la prima immagine ricevuta (a bassa risoluzione)

http://img23.imageshack.us/img23/6414/primaimmaginedimarte.png
Mars Science Laboratory - Curiosity



...segue...

http://img811.imageshack.us/img811/6799/nasaimmagini2.png
Mars Science Laboratory - Curiosity



Qui verranno postate le immagini man mano che arriveranno.

http://mars.jpl.nasa.gov/msl/multimedia/raw/
« Ultima modifica: 07 Dic 2016, 18:32:58 da Ripley »
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7147
  • Karma: 19
Re: Mars Science Laboratory - Curiosity
« Risposta #6 il: 06 Ago 2012, 10:53:10 »
Conferenza stampa completa

« Ultima modifica: 07 Dic 2016, 18:39:08 da Ripley »
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline capitankarl

  • Global Moderator
  • ***
  • Post: 2973
  • Karma: 26
Re: Mars Science Laboratory - Curiosity
« Risposta #7 il: 06 Ago 2012, 19:17:26 »
È ATTERRATO!!


Se un aereo poggia le ruote su una pista si dice ...atterrato...

se le poggia su una portaerei si dice   ....appontato....

sulla luna si dice ....allunato...

perché qui nessuno dice....ammartato.. ..

 :lol: :lol: :lol: :lol:

Una volta un elicottero atterrò su un lupo e dissero ...allupato...  :haha:

 ciao
Legge di Capitankarl
CHI CERCA ROGNA PRIMA O POI LA TROVA !

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7147
  • Karma: 19
Re: Mars Science Laboratory - Curiosity
« Risposta #8 il: 06 Ago 2012, 20:39:20 »
Guardate che foto spettacolare ha catturato stamattina il Mars Reconaissance Orbiter!


MSL-full.jpgMars Science Laboratory - Curiosity

Crediti immagine NASA/JPL-Caltech/Univ. of Arizona



...perché qui nessuno dice....ammartato....

Risposta su ForumAstronautico
« Ultima modifica: 07 Dic 2016, 12:14:28 da LG965 »
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7147
  • Karma: 19
Re: Mars Science Laboratory - Curiosity
« Risposta #9 il: 07 Ago 2012, 11:24:59 »
Immagine del monte Sharp (Aeolis Mons), obiettivo scientifico di Curiosity:



Video della discesa, ripresa dalla telecamera Mars Descent Imager (MARDI).
Nei primi fotogrammi si vede lo scudo termico subito dopo il rilascio:



E questo è uno splendido montaggio dell'atterraggio:

Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7147
  • Karma: 19
Re: Mars Science Laboratory - Curiosity
« Risposta #10 il: 07 Ago 2012, 12:24:55 »
Prima immagine (a bassa risoluzione) a colori ricevuta:

main PIA15691-43_946-710.jpgMars Science Laboratory - Curiosity

Come si legge sulla pagina NASA, non sono ancora state rimosse le protezioni anti-polvere davanti alle lenti delle telecamere.

Nota:  Il termine SOL (che si vedrà spesso nelle didascalìe delle immagini) sta ad indicare un giorno locale su un dato pianeta, e la sua durata è definita dal periodo di rotazione del pianeta stesso.
Nel nostro caso, un SOL su Marte dura 24 ore e 37 minuti.
Quindi SOL 1 è molto semplicemente il primo giorno di operazioni di Curiosity, SOL 2 il secondo, e così via...


...Ed iniziano anche a fioccare le immagini umoristiche e sarcastiche!

Curiosity Killed the Cat.jpgMars Science Laboratory - Curiosity

yankee go home mars.jpgMars Science Laboratory - Curiosity

MSL voti atterraggio.jpgMars Science Laboratory - Curiosity
« Ultima modifica: 07 Dic 2016, 18:40:06 da Ripley »
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline capitankarl

  • Global Moderator
  • ***
  • Post: 2973
  • Karma: 26
Re: Mars Science Laboratory - Curiosity
« Risposta #11 il: 07 Ago 2012, 17:48:15 »

Risposta su ForumAstronautico

Grazie per il Link. Quanto a navigazione sei un mito.
Mi sono letto i commenti e sono perfettamente daccordo, la mia era una battuta a sfondo vagamente polemico.

Personalmente amo la lingua Italiana e parole come  "Approccio" o "Spending Review" mi colpiscono come un pugno nello stomaco ma ormai ci sono rassegnato anche se ad ogni nuova italianizzazione di una parola americana, provo pena per il povero Alighieri che si rotola nella tomba senza pace.

Io però sono testardo e nei miei discorsi mi ostino ad usare "avvicinamento" e "revisione della spesa"  e così via!
 :swoon:
Legge di Capitankarl
CHI CERCA ROGNA PRIMA O POI LA TROVA !

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7147
  • Karma: 19
Re: Mars Science Laboratory - Curiosity
« Risposta #12 il: 08 Ago 2012, 11:23:22 »
In questa immagine del cratere Gale, si vedono i punti di impatto/atterraggio dei vari elementi di MSL:


MSL 674239 main PIA16001.jpgMars Science Laboratory - Curiosity


Distanze da Curiosity:

  • -> gru aerea (Sky crane) +- 650 mt
  • -> paracadute e guscio protettivo posteriore (Parachute - Back shell) +- 615 mt
  • -> scudo termico (Heat Shield) +- 1.200 mt


Dettagli dei singoli elementi:

curiosity.jpgMars Science Laboratory - CuriosityGru Aerea.jpgMars Science Laboratory - Curiosityscudo termico.jpgMars Science Laboratory - Curiosityparacadute e guscio protettivo posteriore.jpgMars Science Laboratory - Curiosity
CuriosityGru aereaScudo termicoParacadute e guscio protettivo posteriore


E questa è una veduta obliqua sul Monte Sharp, dagli incredibili dettagli:


MSL Mount Sharp.jpgMars Science Laboratory - Curiosity


Attenzione: immagine originale molto grande - (19.663 x 1.452 pixel)


Alcuni degli incredibili dettagli (1.200 x 800 pixel) che ho ritagliato dalla "striscia" ad alta risoluzione:


MSL Mount Sharp 1.jpgMars Science Laboratory - Curiosity

MSL Mount Sharp 2.jpgMars Science Laboratory - Curiosity

MSL Mount Sharp 3.jpgMars Science Laboratory - Curiosity

MSL Mount Sharp 4.jpgMars Science Laboratory - Curiosity

Credito immagini: NASA/JPL-Caltech/Univ. of Arizona



Grazie per il Link. Quanto a navigazione sei un mito...
Grazie, grazie... :dirol:
« Ultima modifica: 08 Dic 2016, 16:56:50 da LG965 »
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7147
  • Karma: 19
Re: Mars Science Laboratory - Curiosity
« Risposta #13 il: 20 Ago 2012, 16:08:15 »
I primi giorni di apparente inattività sono stati dedicati ad un aggiornamento del software (da R9 a R10), per riconfigurare Curiosity in modalità "bravo esploratore".
Ma, dato che sulla Terra questo è un periodo di vacanze, sono arrivate un po' di cartoline da Marte:


pia16028 watkinsnavdeckNLA 397681736EDR F0020000AUT 04096M1-br2.jpgMars Science Laboratory - Curiosity


NLA 397681372EDR F0020000AUT 04096M PAN.jpgMars Science Laboratory - Curiosity


pia16052-figure 3color-br2.jpgMars Science Laboratory - Curiosity


pia16051 figure 1 raw smaller-br2.jpgMars Science Laboratory - Curiosity

Panorama - Credito immagine: NASA - JPL


curiosity1.jpgMars Science Laboratory - Curiosity

Panorama a 360° - Credito immagine: Andrew Bodrov - Universe Today


irb nomap-msl.jpgMars Science Laboratory - Curiosity

Il luogo dell'atterraggio visto dal Mars Reconnaissance Orbiter (evidenziato in colori falsi)


https://planetary.s3.amazonaws.com/assets/images/z_changeover/marsdial_msl_sol3_animation_ugordan_f537.gif
Mars Science Laboratory - Curiosity


Sequenza di 4 immagini scattate dalla MastCam - Planetary.org

Quest'ultima sequenza di foto, scattate in un periodo di 8 minuti permetteranno di autocalibrare gli strumenti ottici. Prima di analizzare i campioni di roccia infatti, si devono bilanciare i sensori delle attrezzature fotografiche. Con queste foto si valuta il colore dell'ombra proiettata da questo stick, che è montato al centro di due dischi neutri di bianco e di grigio: in pratica Curiosity sta eseguendo il bilanciamento del bianco.
Inoltre si può notare l'ombra muoversi, esattamente come fà uno gnomone.

Sempre da Andrew Bodrov, c'è quest'altra foto panoramica: Mars Panorama, SOL 2



Questo è il momento dell'impatto dello scudo termico su Marte, evidenziato al centro del quadrato in basso:


Heat Shield.jpgMars Science Laboratory - Curiosity


Il video completo, da cui ho tratto l'immagine precedente, è questo (l'impatto è al secondo 21):

« Ultima modifica: 07 Dic 2016, 18:46:53 da Ripley »
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7147
  • Karma: 19
Re: Mars Science Laboratory - Curiosity
« Risposta #14 il: 21 Ago 2012, 22:45:08 »
Su Curiosity c'è anche il REMS (Rover Environmental Monitoring System), un chip italiano, prodotto dalla SITAEL.

"Installato all'interno della stazione metereologica del rover, il circuito integrato andrà a rilevare i parametri ambientali di Marte (Vento, Umidità, Temperatura), dando un contributo fondamentale ai risultati della missione. “MSL rappresenta per SITAEL un altro importante traguardo in vista degli ambiziosi obiettivi che l’azienda sta attualmente realizzando” – afferma Nicola Zaccheo, Amministratore Delegato della società – “Possiamo, ormai, considerare la SITAEL come un player di eccellenza nel panorama dell’industria Aerospaziale Italiana, posizione che si consoliderà nell’immediato futuro grazie ad un coinvolgimento crescente dell’azienda nello sviluppo di interi sistemi per applicazioni satellitari”. SITAEL ha sede a Modugno (BA) e San Piero a Grado (Pisa) ed è specializzata nella progettazione e realizzazione di Strumenti e Sistemi Elettronici Complessi per Applicazioni Spaziali"



Fonti: Il Sole 24 ore - Gravità Zero - DISTI



Nel frattempo Curiosity ha iniziato a sgranchirsi le gambe.


main pia 16087-946.gifMars Science Laboratory - Curiosity
« Ultima modifica: 07 Dic 2016, 12:44:40 da LG965 »
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

 


SimplePortal 2.3.7 © 2008-2021, SimplePortal