Autore Mars Science Laboratory - Curiosity  (Letto 22414 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7140
  • Karma: 19
Re: Mars Science Laboratory - Curiosity
« Risposta #15 il: 22 Ago 2012, 09:50:42 »
Mi pare di aver portato sfiga segnalando il chip italiano...  :swoon:

Uno dei due sensori per la misurazione del vento, funzionante in fase di crociera, si è danneggiato, sembra in modo permanente, probabilmente a causa di qualche piccolo sasso che lo ha urtato durante l'atterraggio.
Per fortuna i sensori del vento sono due, quindi la funzionalità non è completamente interrotta ma solamente degradata.

A questo link (NASA) si può vedere un'immagine dei sensori (uno è appena sopra la mano dell'operatore).

Sia la BBC che la NASA dicono che il REMS è spagnolo e non italiano...mah!

The sensors are part of the Rover Environmental Monitoring Station, or REMS, provided by Spain for the Mars Science Laboratory mission.

Qui c'è un bel pdf intitolato
REMS: The Environmental Sensor Suite for the Mars Science Laboratory Rover

C'è però anche una bella notizia!
La temperatura registrata è nel range -75°C / +3,7°C, una temperatura che permette all'acqua di mantenersi nello stato liquido fino ad una pressione di 6 millibar.

Quindi sembra che nel cratere Gale possano teoricamente esserci le condizioni perchè esista acqua liquida!



Fonti: Planetary.org - Mars Rover blog - BBC - MSL Science Corner
« Ultima modifica: 22 Ago 2012, 13:30:16 da Ripley »
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7140
  • Karma: 19
Re: Mars Science Laboratory - Curiosity
« Risposta #16 il: 22 Ago 2012, 23:13:55 »
Curiosity muove i primi passi...che tenerezza!!
...E tra poco dirà "...papà!"
 :lol:


wheel tracks1.jpgMars Science Laboratory - Curiosity


curiosity-tracks-identification-markings.jpgMars Science Laboratory - Curiosity


NLA 398919692EDR F0030078 NCAM00301M.JPGMars Science Laboratory - Curiosity



Fonti: Universe Today - Space.com - Discover Magazine Bad Astronomy
« Ultima modifica: 07 Dic 2016, 12:47:15 da LG965 »
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Ybor

  • Licenza ITAF
  • *
  • Post: 3862
  • Karma: 14
  • :)
Re: Mars Science Laboratory - Curiosity
« Risposta #17 il: 23 Ago 2012, 00:17:40 »
Ammazza che fette !!!!
chi m'ha preso a' scarpa der marziano?

 :lol: :lol: :lol:


 ciao ciao
Vola in alto, oltre...

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7140
  • Karma: 19
Re: Mars Science Laboratory - Curiosity
« Risposta #18 il: 23 Ago 2012, 13:56:02 »
 :lol: :lol:
Che risate fratè!!
Quante volte hai fatto questa gag nei quasi 35 anni della nostra amicizia!  :good:
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7140
  • Karma: 19
Re: Mars Science Laboratory - Curiosity
« Risposta #19 il: 24 Ago 2012, 11:46:18 »
Primo (e definitivo) panorama a colori in HD da Marte!

Sols3 13 Mastcam34 desktop.jpgMars Science Laboratory - Curiosity
Versione sfondo desktop


Versione in HD – (7.252 × 2.500 pixel – 5,8 Mb)

Versione ESAGERATA in HD – (14.503 × 5.000 pixel – 18,6 Mb)



Fonti: Damien Bouic - Planetary.org
« Ultima modifica: 07 Dic 2016, 13:08:04 da LG965 »
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7140
  • Karma: 19
Re: Mars Science Laboratory - Curiosity
« Risposta #20 il: 28 Ago 2012, 14:45:10 »
Ecco gli strati di sedimenti del monte Sharp:


mars-rover-curiosity-gale-crater-layers.jpgMars Science Laboratory - Curiosity


Per dare un'idea della scala, nel quadrato al centro (che è ad una distanza di più di 9 km) c'è un masso che ha all'incirca le stesse dimensioni del Curiosity.


mars boxed dot.jpgMars Science Laboratory - Curiosity


mars distance labeled.jpgMars Science Laboratory - Curiosity

Credito immagine: NASA/JPL-Caltech/MSSS



Fonte: Space.com - CBS News
« Ultima modifica: 07 Dic 2016, 13:05:13 da LG965 »
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7140
  • Karma: 19
Re: Mars Science Laboratory - Curiosity
« Risposta #21 il: 14 Set 2012, 11:36:33 »
Ecco gli ultimi "autoscatti" da Marte:


msl mahli left-wheels.jpgMars Science Laboratory - Curiosity

Le tre ruote sinistre di Curiosity, fotografate dallo strumento MAHLI - Credito immagine: NASA/JPL/MSSS/Emily Lakdawalla


msl mahli hazcams.jpgMars Science Laboratory - Curiosity

I 4 "occhi" anteriori di Curiosity, Hazard Avoidance Cameras (Hazcams), viste da MAHLI - Credito immagine: NASA/JPL/MSSS/Emily Lakdawalla


mahli under belly pan.jpgMars Science Laboratory - Curiosity

La "pancia" di Curiosity vista sempre dalla macchina fotografica MAHLI - Credito immagine: NASA/JPL/MSSS



Fonti: Planetary.org - Universe Today
« Ultima modifica: 07 Dic 2016, 13:39:20 da LG965 »
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7140
  • Karma: 19
Re: Mars Science Laboratory - Curiosity
« Risposta #22 il: 30 Set 2012, 12:51:24 »
Qualche giorno fa, Curiosity ha trovato tracce di antichi letti di torrenti, in cui (presumibimente) scorreva acqua!!


Ciottoli su marte.jpgMars Science Laboratory - Curiosity

Ciottoli simili a quelli che si trovano sulla Terra



Fote: SpaceFlightNow
« Ultima modifica: 07 Dic 2016, 13:44:08 da LG965 »
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7140
  • Karma: 19
Re: Mars Science Laboratory - Curiosity
« Risposta #23 il: 10 Ott 2012, 21:46:54 »
In questo video si vede la prima "cucchiaiata" di terreno marziano prelevato da Curiosity per le analisi durante il 61mo giorno (Sol) di permanenza sul pianeta rosso.

Dopo il prelievo, la pala entra in vibrazione per livellare il campione di terreno.
Per scala, la pala meccanica misura 4,5 cm. di larghezza per 7 cm. di lunghezza.




Dopo l'operazione ci si è accorti che un microscopico detrito di colore chiaro "estraneo" a Marte giaceva per terra (in basso al centro nella foto)...Curiosity ha forse perso un pezzo??
Alle prime analisi, anche se ancora non definitivamente identificato, sembra essere un piccolo pezzo di plastica, definito "benigno" ai fini della continuazione della missione, forse un frammento di una fascetta...


main pia 16225-43.gifMars Science Laboratory - Curiosity

credito immagine: NASA/JPL-Caltech/MSSS


mars-plastic.jpgMars Science Laboratory - Curiosity

Zoom immagine: un'ala di insetto marziano o un frammento di nastro adesivo??


mars-plastic HD.jpgMars Science Laboratory - Curiosity

...anche in alta risoluzione


...Ma dopo tutto cosa rappresenta un insignificante pezzetto di plastica di fronte a questo panorama mozzafiato?


pano2 postcard colorized web.jpgMars Science Laboratory - Curiosity



Fonti: Universe Today 1 - Universe Today 2 - NASA - Space.com - JPL - Planetary.org
« Ultima modifica: 07 Dic 2016, 13:49:26 da LG965 »
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7140
  • Karma: 19
Re: Mars Science Laboratory - Curiosity
« Risposta #24 il: 21 Nov 2012, 12:48:15 »
La raccolta di campioni di terreno è continuata, e pare che una di queste "cucchiaiate" di suolo marziano abbia portato a scoperte che resteranno nei libri di storia, come appena postato su Twitter:

"@NASAJPL says @MarsCuriosity may have found something for the history books on Mars. Stay tuned."

Labbra cucite da parte degli scienziati a lavoro sull'analisi dei campioni, si devono solo attendere i risultati.



Fonte: OF - The Register
« Ultima modifica: 24 Nov 2012, 21:04:54 da Ripley »
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Febaba

  • Piloti ITAF
  • *
  • Post: 729
  • Karma: 2
  • manovra "febabas"
Re: Mars Science Laboratory - Curiosity
« Risposta #25 il: 21 Nov 2012, 18:03:28 »
Grazie, molto belle, soprattutto quella del tramonto nel deserto del Nevada.....
Ma gli hanno dato anche il secchiello per fare un castello? Oppure prepara una pista per le biglie?
Oppure per gli ufologi potrebbe scrivere sulla sabbia: "noi UFO esistiamo".

 :lol: :lol:
Grazie, aspetto con trepidazione altre foto e i risultati delle analisi!!

Grazie ancora, ciao!

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7140
  • Karma: 19
Re: Mars Science Laboratory - Curiosity
« Risposta #26 il: 27 Nov 2012, 11:37:43 »
Un'altra foto panoramica (qui in bassa risoluzione per non appesantire troppo il thread) del suolo marziano.
Se c'è qualche geologo tra di noi, potrebbe trovarla interessante!


mars msl Sol107 Mastcam100 lowres.jpgMars Science Laboratory - Curiosity

Una matrice 7x14 di foto ad alta risoluzione del terreno ed Est di Curiosity, prese dal Mastcam. Credito: NASA/JPL/MSSS/Damien Bouic


Il sito di Damien Bouic, con una timeline che raccoglie tutte le foto fatte da Curiosity.



A media risoluzione (4.845 x 1.867 pixel)
Ad alta risoluzione (9.690 x 3.734 pixel)
Ad una risoluzione esageratissima! che mi impalla il browser (19.380 x 7.468 pixel)
« Ultima modifica: 07 Dic 2016, 13:50:56 da LG965 »
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7140
  • Karma: 19
Re: Mars Science Laboratory - Curiosity
« Risposta #27 il: 28 Nov 2012, 18:16:36 »
La raccolta di campioni di terreno è continuata, e pare che una di queste "cucchiaiate" di suolo marziano abbia portato a scoperte che resteranno nei libri di storia, come appena postato su Twitter...
Sembra tutto molto ridimensionato.
Come al solito (anche in questi casi) la colpa è dei giornalisti!   :sarcastic:
È tutto frutto di un fraintendimento tra l'intervistatore (Joe Palca) e lo scienziato (John Grotzinger).

Grotzinger, molto eccitato per aver rivevuto i primissimi dati suelle analisi dei campioni di terreno marziano, intendeva dire che i dati presenti e futuri raccolti da Curiosity lungo la sua intera missione amplieranno le nostre conoscenze di Marte, rendendola una missione da ricordare nei libri di storia.

Fonte: Slate.com - OF




Guy Webster, del NASA Jet Propulsion Laboratory, dice che i risultati che verranno annunciati nella conferenza stampa del 3 dicembre saranno interessanti piuttosto che rivoluzionari.

Fonte: New York Times
« Ultima modifica: 28 Nov 2012, 18:44:51 da Ripley »
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7140
  • Karma: 19
Re: Mars Science Laboratory - Curiosity
« Risposta #28 il: 20 Mar 2013, 00:49:21 »
Ad inizio dicembre 2012 la NASA, che prevede di lanciare verso Marte un altro rover senza equipaggio nel 2020, ha esteso "indefinitamente" la missione di Curiosity. Si stima che la sua alimentazione elettrica (ricavata dal decadimento di una sorgente di plutonio-238) continuerà almeno per altri 55 anni.
Ricordo che la missione principale di Curiosity è cercare di capire se Marte abbia offerto in passato caratteristiche che potessero supportare la vita.


Curiosity-at-Yellowknife-Bay-Sol-130 3a Ken-Kremer.jpgMars Science Laboratory - Curiosity

a Yellowknife Bay, durante le festività di fine anno


Nel frattempo le ricerche di un posto interessante dove fermarsi a prelevare un campione di roccia andavano avanti...

]


Sono stati trovati depositi ricchi di calcio...



E finalmente Curiosity ha usato il trapano per prelevare la prima cucchiaiata di polvere di roccia marziana da analizzare...operaz ioni "semplici" per un risultato storico.



drill sample.jpgMars Science Laboratory - Curiosity

la polvere di roccia raccolta


Poi, a fine febbraio, c'è stato il primo vero problema della missione.
A seguito di un problema rilevato su una memoria flash del computer primario, il team di terra di Curiosity ha dovuto switchare il rover sul secondo computer di scorta, gemello del primo.
Questo passaggio ha configurato Curiosity in uno stato di stand-by in cui le attività sono state ridotte al minimo, in pratica un "safe mode".
Nei giorni successivi il team ha riportato Curiosity a livello operativo, mentre analizzava il computer primario, ancora disattivato.

Come molti altri mezzi spaziali, Curiosity ha un paio di computer primari ridondanti per averne uno di backup in caso di guasto. Ciascuno di questi computer, chiamati "A-side" e "B-side" (ebbene si...anche le sonde hanno il "lato B"!), hanno a loro volta altri sottosistemi ridondanti, ognuno collegato solo al proprio computer.
Curiosity ha quindi operato con il suo "lato-B", come già aveva fatto durante parte del viaggio dalla Terra a Marte. Il "lato-A" operava ininterrottamente da prima dell'atterraggio su Marte, nell'agosto 2012.

Mentre le operazioni di Curiosity venivano riprese con il "lato-B", da terra si lavorava per ristabilire pienamente il "lato-A", in modo che fosse questo a diventare il nuovo sistema di backup.

Era successo che un'area di memoria particolarmente sensibile, la cartella in cui erano memorizzate le informazioni che istruivano il computer su dove trovare il resto dei dati, era stata attraversata e danneggiata da raggi cosmici, interferenze elettromagnetiche, particelle solari ad alta energia o altro, sebbene fosse fisicamente rinforzata e protetta contro le radiazioni.
Inoltre la memoria di Curiosity è di tipo ECC, il software di bordo prevede delle tolleranze, ma tutto questo non è bastato.
In pratica era tecnicamente avvenuto un "double bit error" ed era come se si fosse perso l'indice dei contenuti di un libro, il master boot record (MBR) di un HD, ecc...
Il lavoro da fare per ripristinare la piena operatività del rover è stato paragonato ad un trapianto di cervello...elettron ico.

Prima di fare un reboot completo del computer, e fare così riscrivere i blocchi di memoria dal software, il team ha prima testato il funzionamento del sistema senza nessun software caricato, ed ha eseguito dei dump della memoria per analizzare nei dettagli il malfunzionamento.


Nel frattempo l'analisi della cucchiaiata di polvere di roccia è andata avanti, e finalmente sono state trovate evidenti tracce che, in un passato remoto, l'ambiente in cui si trova oggi Curiosity era ricco di acqua dolce.
Gli scienziati hanno identificato zolfo, azoto, idrogeno, ossigeno, fosforo e carbone - alcuni degli elementi chimici chiave della vita (anche se magari solo di batteri)!





Ieri Curiosity è finalmente uscito dal "safe mode".



Curiosity Rover Reports - Canale Youtube del Jet Propulsion Laboratory



Fonti: Space.com - Discovery.com - SpaceFlightNow (Mission Status Center) - SpaceFlightNow (2) - JPL (1) - JPL (2)
« Ultima modifica: 07 Dic 2016, 13:53:06 da LG965 »
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline capitankarl

  • Global Moderator
  • ***
  • Post: 2973
  • Karma: 26
Re: Mars Science Laboratory - Curiosity
« Risposta #29 il: 20 Mar 2013, 15:25:41 »
La teoria che su Marte ci sia stata vita magari pure intelligente, in tempi remotissimi, avvalora l'altra ipotesi:
che Noi siamo discendenti dei Marziani!  :mda:

Col raffreddamento del sole è possibile pensare che tra qualche milione di anni la terra si inaridirà  e raffredderà sino a rendere la vita impossibile. Se nel frattempo Venere si sarà raffreddata a sufficienza forse sarà possibile che una nuova umanità proveniente dalla Terra si installi su Venere dando continuità all'uomo e visto che parliamo di Venere ....della donna.

Spero di rinascere in quel periodo perché Venere è un pianeta che già dal nome promette bene e sicuramente ci si potrà vivere alla grande.... :wink:  sempre che l'uomo non sia tanto idiota da distruggersi prima... :swoon:

Viva Venere!    viva le Donne !
Legge di Capitankarl
CHI CERCA ROGNA PRIMA O POI LA TROVA !

 


SimplePortal 2.3.7 © 2008-2021, SimplePortal