Autore [Missione terminata] Il risveglio di Rosetta  (Letto 13607 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7147
  • Karma: 19
[Missione terminata] Il risveglio di Rosetta
« il: 19 Gen 2014, 20:29:17 »
rosetta.jpg[Missione terminata] Il risveglio di Rosetta
Aggiornamento: Rosetta è finalmente atterrata sulla cometa 67P. La missione è ufficialmente terminata.

Rosetta ha fotografato Philae!

Philae è atterrato su 67P, sebbene abbia sofferto un po' di problemi/avarìe.

Il lander Philae si è separato, ed ha comunicato con Rosetta!

Rosetta si è correttamente inserita nell'orbita della cometa! Rilascio del lander Philae previsto per il 12 novembre 2014

Rosetta è a 100 km dalla sua cometa e si sta preparando ad entrare nella sua orbita. La manovra di inserimento è prevista per oggi, 6 agosto 2014.

Rosetta si è risvegliata, ha puntato le sue antenne sulla Terra ed il suo segnale è stato captato dal centro di controllo ESOC!

Domani si risveglia dal "letargo" Rosetta, la sonda ESA spedita nello Spazio a caccia di comete ben 10 anni fa, nel lontano 2004.

Partita il 2 marzo di quell'anno dalla base di Kourou a bordo di un razzo Ariane 5, tramite una complessa serie di manovre a gravità assistita – tre intorno alla Terra ed una intorno a Marte – ha impostato la traiettoria verso la sua destinazione finale: la cometa 67P/Churyumov–Gerasimenko.

È anche passata vicino a due asteroidi, fotografandoli: l'asteroide Steins il 5 settembre 2008 e l'asteroide Lutetia il 10 luglio 2010.

Ecco un rapido riassunto degli ultimi 10 anni di missione:






Rosetta è composta da due elementi distinti: la sonda vera e propria e il piccolo lander Philae, che il 12 novembre 2014 scenderà sul corpo della cometa, ancorandovisi per mezzo di due arpioni ed alcune trivelle!

Le comete sono i mattoni primitivi del Sistema Solare e probabilmente grazie a loro si deve la presenza di molta dell'acqua terrestre.
Addirittura possono essere state proprio le comete a portare sulla Terra gli ingredienti primordiali che hanno poi contribuito allo sviluppo e all'evoluzione della vita nella forma conosciuta oggi.

Studiando la natura di una cometa da vicino per mezzo di un orbiter e di un lander, la missione Rosetta ci farà scoprire nuovi aspetti riguardanti il ruolo delle comete nell'evoluzione del Sistema Solare.

A giugno del 2011 Rosetta è entrata in uno stato di ibernazione profonda che le ha permesso di percorrere il tratto più freddo del suo tragitto, a circa 800 milioni di chilometri dal Sole, vicino l'orbita di Giove. La sonda è stata orientata in modo che i suoi pannelli captassero più luce solare possibile, e le è stata impartita una lenta rotazione per mantenere la stabilità.

La sveglia di Rosetta è impostata sulle ore 10:00 GMT di domani, 20 gennaio 2014.




Dopo essersi risvegliata, Rosetta dovrà prima riscaldare i suoi strumenti di navigazione quindi dovrà fermare la sua rotazione per puntare l'antenna principale sulla Terra e comunicare il proprio stato al Flight Control Team.

Fred Jansen, il mission manager dice: "Non sappiamo con esattezza quando riceveremo il primo contatto con Rosetta, ma non ce lo aspettiamo prima delle 17:45 GMT di domani."

A quel punto Rosetta sarà ancora a circa 9 milioni di chilometri dalla cometa, con una velocità relativa di avvicinamento di 800 m/s.
Man mano che proseguirà l'avvicinamento, gli 11 strumenti sull'orbiter e i 10 sul lander verranno accesi e controllati.

Ai primi di maggio Rosetta sarà a 2 milioni di chilometri dal target e verso la fine dello stesso mese eseguirà una importante manovra per allinearsi al rendezvous con la cometa, che avverrà ad agosto 2014.




Wake up FAQ (pdf - 100 Kb)
Rosetta factsheet



Fonti: ESA - OF - Astronautinews



Perdonatemi lo :spiteful: scherzo della rosetta!
« Ultima modifica: 17 Nov 2016, 16:15:24 da Ripley »
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Febaba

  • Piloti ITAF
  • *
  • Post: 729
  • Karma: 2
  • manovra "febabas"
[Missione terminata] Il risveglio di Rosetta
« Risposta #1 il: 19 Gen 2014, 21:28:02 »
 :swoon: :swoon: :swoon:

Mi mordo le unghie per loro.....

Offline capitankarl

  • Global Moderator
  • ***
  • Post: 2973
  • Karma: 26
[Missione terminata] Il risveglio di Rosetta
« Risposta #2 il: 20 Gen 2014, 17:57:37 »
Mitico, favoloso.    [dancing]

Penso proprio che i viaggi interstellari con uomini a bordo resteranno un sogno ancora per parecchi secoli !   touchngo

Siamo piccolissime pulci saldamente ancorate a questo granello di polvere che è il pianeta terra del quale non abbiamo alcun rispetto, come dimostrano i disastri alluvionali di questi giorni ! :dirol:
Legge di Capitankarl
CHI CERCA ROGNA PRIMA O POI LA TROVA !

Offline Febaba

  • Piloti ITAF
  • *
  • Post: 729
  • Karma: 2
  • manovra "febabas"
[Missione terminata] Il risveglio di Rosetta
« Risposta #3 il: 20 Gen 2014, 22:54:05 »
Rosetta ha risposto!

 :clapping: :clapping: :clapping:

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7147
  • Karma: 19
[Missione terminata] Il risveglio di Rosetta
« Risposta #4 il: 21 Gen 2014, 00:54:52 »
Da Astronautinews.it
Citazione
Il segnale è stato ricevuto dalla stazione radio della NASA di Goldstone, in California, alle 19:18 CET, durante la prima finestra di ricezione prevista. La ricezione è stata poi immediatamente confermata dal centro operativo ESA di Darmstadt e il risveglio annunciato su twitter dall’account @ESA_Rosetta, che ha twittato la frase “Hello, World!”.

“La nostra cacciatrice di comete è tornata”, ha dichiarato Alvaro Giménez, direttore per la Scienza e l’Esplorazione Robotica di ESA. “Con Rosetta porteremo l’esplorazione cometaria ad un nuovo livello. Questa missione incredibile continua la nostra storia di primati sulle comete, sfruttando i nostri successi tecnologici e scientifici del passato con la nostra prima missione nello spazio profondo, Giotto, che inviò a terra le prime immagini ravvicinate del nucleo di una cometa durante il suo sorvolo delle cometa di Halley nel 1986″.

team primo segnale rosetta.jpg[Missione terminata] Il risveglio di Rosetta

Il team di controllo della missione Rosetta, guidato da Andrea Accomazzo (operations manager) al centro,
festeggiano al centro ESOC (European Space Operations Center) di Darmstad dopo aver ricevuto il primo segnale da Rosetta.
Credito immagine: ESA/J. Mai






Fonti: SpaceFlightNow.com - Mission Status Center (SpaceFlightNow) - SpaceFlight101.com
« Ultima modifica: 17 Nov 2016, 15:21:16 da Ripley »
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7147
  • Karma: 19
[Missione terminata] Il risveglio di Rosetta
« Risposta #5 il: 21 Gen 2014, 14:32:30 »
Ecco l'orbita che Rosetta seguirà per aprocciare la cometa  67P/Churyumov-Gerasimenko.


Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline capitankarl

  • Global Moderator
  • ***
  • Post: 2973
  • Karma: 26
[Missione terminata] Il risveglio di Rosetta
« Risposta #6 il: 21 Gen 2014, 16:53:10 »
Evviva rosetta.

Fantastica sia come cacciatrice di comete che come merenda col salame.

P.S. i milanesi quella col salame la chiamano Michetta!

 :D
Legge di Capitankarl
CHI CERCA ROGNA PRIMA O POI LA TROVA !

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7147
  • Karma: 19
[Missione terminata] Il risveglio di Rosetta
« Risposta #7 il: 29 Mar 2014, 12:12:35 »
Rosetta ha fotografato per la prima volta il suo target, distante ancora 5 milioni di km:

Rosetta foto target.jpg[Missione terminata] Il risveglio di Rosetta

Il target è evidenziato nel cerchietto. Nella foto si vede anche l'ammasso globulare M107


Ecco cosa vedrà Rosetta nei prossimi mesi:



Nel frattempo, ESA ha inviato da terra i comandi per risvegliare anche il lander Philae.



Fonti: JPL.NASA.gov - The Planetary Society
« Ultima modifica: 17 Nov 2016, 15:24:17 da Ripley »
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7147
  • Karma: 19
[Missione terminata] Il risveglio di Rosetta
« Risposta #8 il: 09 Mag 2014, 15:41:44 »
Rosetta si trova a 2 milioni di km dal suo target, e l'altroieri ha concluso una prima piccola manovra di correzione rotta e di decelerazione, volta principalmente a testare i suoi thruster.
La manovra ha "bruciato" 20 m/s di dV, riducendo la velocità relativa con la cometa da 775 m/s a 755 m/s.

Nelle prossime settimane ci saranno altre correzioni (formalmente chiamate OCM, Orbit Correction Manoeuvres), molto più importanti in termini di dV, che globalmente ridurranno la velocità relativa a soli 8 m/s.
Il Team di Rosetta ha infatti pianificato una serie di 8 accensioni fino alla fine di luglio: le prime 4 avverranno ogni 2 settimane, e le restanti 4 una alla settimana.

Ci saranno poi altre 2 accensioni finali: la prima il 3 agosto, che dovrebbe portare Rosetta su un'orbita che sfiorerà la cometa a 70 km di distanza e ridurrà la velocità relativa ad 1 m/s, e la seconda ed ultima accensione il 6 agosto, che sarà la vera e propria manovra di inserimento in orbita.



Fonte: ESA
« Ultima modifica: 25 Mag 2014, 01:04:16 da Ripley »
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7147
  • Karma: 19
[Missione terminata] Il risveglio di Rosetta
« Risposta #9 il: 16 Mag 2014, 19:35:11 »
Rosetta ha catturato una sequenza di immagini del suo target negli ultimi 42 giorni.

La cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko è a 600 milioni di km dal Sole e durante questo periodo deve aver evidentemente attraversato il limite oltre il quale la sua superficie ha iniziato a sublimare, dando origine ad una "coda", tecnicamente chioma, lunga 1.300 km.

Nello stesso periodo, Rosetta si è avvicinata alla cometa di 3 milioni di km.


Rosetta sequenza target.gif[Missione terminata] Il risveglio di Rosetta

Credito immagine: NASA





Fonti: jpl.nasa.gov - The Planetary Society
« Ultima modifica: 17 Nov 2016, 15:25:46 da Ripley »
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7147
  • Karma: 19
[Missione terminata] Il risveglio di Rosetta
« Risposta #10 il: 07 Giu 2014, 15:33:46 »
Postato da m.a.s. su FOI:
Citazione
Il 4 giugno alle 23:00 CEST si è concluso il 2° burn durato 6h e 39': 2' meno del previsto (ma entro i margini stabiliti) e 190kg di combustibile utilizzato.

Entro un paio di giorni il Flight Control Team, dopo l'analisi dei dati ricevuti, comunicherà se tutto è andato ok.

Dov'è Rosetta?
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7147
  • Karma: 19
[Missione terminata] Il risveglio di Rosetta
« Risposta #11 il: 12 Giu 2014, 16:11:40 »
Rosetta è nell'ultima fase del suo approccio alla cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko dopo un viaggio durato una decina d'anni.
Normalmente, quando si manovra un veicolo spaziale verso un pianeta, si può sfruttare a proprio favore la gravità di quel pianeta per semplificare la cattura in orbita, ma una cometa ha così poca massa da non offrire nessun aiuto alla navigazione.

Rosetta farà quindi tutto il lavoro da sola e dovrà modificare con precisione la dimensione, la forma e l'orientamento della sua orbita per renderla identica all'orbita della cometa.

La fase finale dell'approccio include una serie di accensioni per rallentare Rosetta alla giusta velocità.
Le due accensioni maggiori sono già state condotte con successo.


 Data
dV
pianificato
(m/s)
dV
ottenuto
(m/s)
Orario
centrale
accensione
(UTC)
Distanza
Rosetta
Cometa 67P
Velocità
relativa
(m/s)
07/05/2014
20,00
20,00
16:45
1.918.449
755,10
21/05/2014
290,89
289,59
19:08
1.005.056
754,10
04/06/2014
269,50
269,49
17:48
422.250
463,00
18/06/2014
90,76
-
14:31
194.846
192,10
02/07/2014
58,80
-
12:57
51.707
101,30
09/07/2014
24,91
-
11:57
22.314
43,00
16/07/2014
10,65
-
11:12
9.590
18,40
23/07/2014
4,62
-
10:30
4.126
7,90

Tabella delle accensioni già fatte e di quelle in programma






Fonte: The Planetary Society
« Ultima modifica: 13 Giu 2014, 14:41:49 da Ripley »
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7147
  • Karma: 19
[Missione terminata] Il risveglio di Rosetta
« Risposta #12 il: 20 Giu 2014, 16:49:44 »
Un po' di umorismo dal mitico sito http://what-if.xkcd.com



xkcd_rosetta_baseball.png[Missione terminata] Il risveglio di Rosetta
Gli astrofisici dicono sempre frasi tipo:
Citazione
La missione per centrare questa cometa equivale a lanciare una mazza da baseball da New york e colpire una determinata finestra a San Francisco.

Ma...le due cose sono davvero equivalenti?
No. Il lancio della mazza da baseball è molto più difficile.

Per lanciare qualcosa da New York a Los Angeles, devi fare uscire questo qualcosa dall'atmosfera, come un missile balistico.

Sfortunatamente, le mazze da baseball sono oggetti troppo piccoli e non sono in grado di bucare l'atmosfera. Indipendentemente dalla loro velocità, si fermeranno comunque prima di riuscire ad arrivare nello Spazio. Se proprio vuoi colpire una finestra a Los Angeles con una mazza da baseball, avresti più fortuna lanciandola ad un aereo in decollo, sperando che si incastri nel vano carrelli.

Il veicolo spaziale cui gli astrofisici fanno riferimento è probabilmente Rosetta, che sta quasi per entrare in orbita intorno alla cometa 67P/Churyumov–Gerasimenko e farà atterrare un lander sulla sua superficie.

Nota: 67P/Churyumov–Gerasimenko è un parolone esagerato...facciam o che per il resto dell'articolo chiamerò questa cometa col nome di "Kevin".

Dunque, Rosetta sta per arrivare da Kevin, a quasi 780 milioni di km dalla Terra. Ha seguito una rotta un po' contorta:


xkcd_rosetta_route.png[Missione terminata] Il risveglio di Rosetta


Rosetta ha ricevuto spinte a gravità assistita da diversi passaggi ravvicinati della Terra e di Marte, ha volato accanto a due asteroidi e, in una manovra che ha lasciato qualcuno tuttora confuso all'ESA, è diventato il primo mezzo spaziale a fare un flyby di sè stesso.

Kevin, l'obiettivo di Rosetta, è largo circa 4 km, ed è lontano 780 milioni di km. In proporzione, se fosse stato lontano quanto lo è San Francisco da New York, avrebbe un diametro di 2 centimetri.

xkcd_rosetta_send.png[Missione terminata] Il risveglio di Rosetta
Quindi Rosetta che centra il suo obiettivo equivale a lanciare un oggetto da New York e colpire un determinato tasto di una tastiera a San Francisco.

Non è un paragone equo, ma devi ammetterlo, sempra parecchio preciso. Una volta ho sentito la storia di uno che lavorarava sulla missione Cassini-Huygens, ed uno dei progettisti sottolineò che la loro sonda aveva viaggiato per miliardi di chilometri, ed era arrivata con uno scarto di un secondo e mezzo rispetto al previsto.

D'altronde, potremmo fare paragoni meno elogiativi.

xkcd_rosetta_eye.png[Missione terminata] Il risveglio di Rosetta
Prendete per esempio la chirurgia remota. Se un chirurgo a New York usa un robot a San Francisco per fare un'operazione all'occhio, ed il robot mira all'occhio del paziente con la precisione di Rosetta, punterà il suo laser più o meno così.

Comunque nemmeno questo è un paragone onesto. Sia Rosetta che il nostro chirurgo laser raffineranno i loro movimenti man mano che saranno sempre più vicini, ottenendo una precisione altissima.

Questo mi porta a concludere l'articolo con una domanda per te:

scommetteresti più volentieri un milione di dollari sulla abilità di un ingegnere spaziale a fare un'operazione agli occhi, o più sulla capacità di un chirurgo laser di far atterrare una sonda su una cometa?

Io non sono stato capace di decidere.

xkcd_rosetta_surgery.png[Missione terminata] Il risveglio di Rosetta



Tradotto da "Colpire una cometa"
http://what-if.xkcd.com/82/
Copyright ©2012-13 xkcd. Design by cgleason design
« Ultima modifica: 17 Nov 2016, 15:30:41 da Ripley »
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7147
  • Karma: 19
[Missione terminata] Il risveglio di Rosetta
« Risposta #13 il: 16 Lug 2014, 17:17:10 »
Sorpresa!

Le immagini stanno svelando che la cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko, obiettivo di Rosetta, è formato da due corpi fusi insieme. È ciò che gli scienziati chiamano contact binary, cioè un sistema binario formatosi per contatto.

Non si sa come la cometa abbia assunto questa forma: è possibile che abbia subìto una grossa fratturazione nel suo passato, così come è possibile che le due parti abbiano origini e provenienze del tutto diverse.

Quello che appare chiaro è che ora il team ESA dovrà fare delle considerazioni del tutto inaspettate per pianificare la missione, dato che questa forma irregolare restringe le aree per l'atterraggio sulla cometa.


rosetta collage.jpg[Missione terminata] Il risveglio di Rosetta

Immagini catturate venerdì 11 luglio 2014


rosetta Rotating view of comet.gif[Missione terminata] Il risveglio di Rosetta

Credito immagine: ESA / Rosetta / MPS for OSIRIS Team MPS / UPD / LAM / IAA / SSO / INTA / UPM / DASP / IDA



Fonti: The Planetary Society (1) - The Planetary Society (2) - BBC
« Ultima modifica: 17 Nov 2016, 15:32:51 da Ripley »
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7147
  • Karma: 19
[Missione terminata] Il risveglio di Rosetta
« Risposta #14 il: 25 Lug 2014, 11:46:20 »



rosetta modello 3d.gif[Missione terminata] Il risveglio di Rosetta

Modello 3D della cometa.
Credito immagine: ESA/Rosetta/MPS for OSIRIS Team MPS/UPD/LAM/IAA/SSO/INTA/UPM/DASP/IDA
« Ultima modifica: 17 Nov 2016, 15:33:58 da Ripley »
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

 


SimplePortal 2.3.7 © 2008-2021, SimplePortal