Autore Lancio Orbital Antares/Cygnus CRS Mission 5 (OA-5)  (Letto 1053 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7147
  • Karma: 19
Lancio Orbital Antares/Cygnus CRS Mission 5 (OA-5)
« il: 18 Ott 2016, 17:22:07 »
oa5-patch.jpgLancio Orbital Antares/Cygnus CRS Mission 5 (OA-5)
Aggiornamento: dopo aver condotto i 9 esperimenti di infiammabilità SAFFIRE-II, il Cygnus è rientrato in atmosfera, autodistruggendosi.

Il Cygnus ha lasciato la ISS.

Il Cygnus è stato agganciato con successo dal braccio robotico della Stazione Spaziale.

È partita ieri da Wallops Island la missione OA-5 alla volta della ISS, con un carico di rifornimenti di 6.200 Kg.

Questa missione segna il ritorno al volo di un razzo Orbital-ATK Antares, dopo il drammatico fallimento dello scorso ottobre 2014 della missione CRS-3.

Nel frattempo le missioni di rifornimento 4 e 6 sono state effettuate con razzi Atlas V della United Launch Alliance.
L'Antares ha ricevuto un rinnovato motore dello stadio superiore, a combustibile solido, molto più performante.


Sunrise_behind_Antares_NASA_Ingalls_resized.jpgLancio Orbital Antares/Cygnus CRS Mission 5 (OA-5)

Il sole sorge sul pad di lancio di Wallops Island




Dettaglio carico Cygnus OA-5
NASA Mission overview (pdf - 530 Kb)
La missione CRS-5 su Wikipedia (ENG)



Fonti: NasaSpaceflight - Spaceflight101 (1) - Spaceflight101 (2)
« Ultima modifica: 28 Nov 2016, 14:21:13 da Ripley »
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7147
  • Karma: 19
Re:Lancio Orbital Antares/Cygnus CRS Mission 5 (OA-5)
« Risposta #1 il: 24 Ott 2016, 11:31:35 »
E anche questo cigno è stato catturato!
Rimarrà sulla ISS per un mese.

Grazie ai nuovi motori, il razzo Antares si è comportato molto meglio del solito, consegnando il cargo Cygnus in un'orbita più alta di quella prevista, permettendogli un bel risparmio di carburante.

I nuovi e più potenti motori RD-181 dovrebbero incrementare la performance di Antares dal 20 al 25% – portando la sua capacità di carico in Low-Earth Orbit da 5.350 a 6.655 Kg ad un'orbita di riferimento di 200 x 200 Km, con una inclinazione di 51,6°.

Il Cygnus OA-5 doveva arrivare in un'orbita di 209 x 288 Km x 51,6° gradi. Da lì la missione avrebbe dovuto iniziare la "salita" per raggiungere la ISS. Secondo la strumentazione di bordo del secondo stadio, è stata invece raggiunta un'orbita di 214 x 368 Km, a indicare una performance significativamente esuberante del veicolo di lancio.





Fonte: spaceflight101.com
« Ultima modifica: 25 Ott 2016, 00:15:03 da Ripley »
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7147
  • Karma: 19
Re:Lancio Orbital Antares/Cygnus CRS Mission 5 (OA-5)
« Risposta #2 il: 22 Nov 2016, 00:14:58 »
Il Cygnus ha lasciato la ISS.
Dopo un esperimento sull'infiammabilità di diversi materiali e il rilascio di 4 minisatelliti (cubesats), rientrerà in atmosfera il 27 novembre, autodistruggendosi.



Fonte: spaceflight101.com
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7147
  • Karma: 19
Re:Lancio Orbital Antares/Cygnus CRS Mission 5 (OA-5)
« Risposta #3 il: 28 Nov 2016, 14:23:49 »
5 ore dopo l'undocking, il Cygnus ha concluso l'esperimento SAFFIRE-II, che prevedeva l'osservazione dell'infiammabilità di 9 diversi materiali a zero g, ed è rientrato in atmosfera autodistruggendosi.

SAFFIRE-II è stato il secondo esperimento di questo tipo. Il primo è avvenuto lo scorso giugno durante la missione OA-6.
Sebbene entrambi gli esperimenti involvessero fuoco e fiamme a zero g, erano fondamentalmente diversi: mentre SAFFIRE-I ha studiato un incendio su vasta scala, dando alle fiamme un pezzo di stoffa di 100x40 cm, SAFFIRE-II ha studiato come si propagano le fiamme su 9 campioni più piccoli di materiali diversi.

Gli esperimenti SAFFIRE avvengono dentro al cargo Cygnus in quanto non sarebbe ovviamente possibile effettuarli all'interno della Stazione Spaziale a causa della rigida regolamentazione che si applica a stazioni orbitanti abitate.



Fonte: spaceflight101.com
« Ultima modifica: 28 Nov 2016, 22:45:37 da Ripley »
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

 


SimplePortal 2.3.7 © 2008-2021, SimplePortal