Autore Lancio SpaceX Falcon9 1.2 / Dragon - CRS-11  (Letto 808 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7139
  • Karma: 19
Lancio SpaceX Falcon9 1.2 / Dragon - CRS-11
« il: 06 Giu 2017, 00:01:07 »
SpaceX CRS-11 Patch.pngLancio SpaceX Falcon9 1.2 / Dragon - CRS-11
È partita il 3 giugno alle 21:07 UTC la missione SpaceX CRS-11, per il consueto rifornimento della Stazione Spaziale Internazionale.
Per la prima volta, continuando nell'ottica del riutilizzo, è partita la stessa capsula Dragon che già era andata in orbita a settembre 2014 con la missione CRS-4.

La missione è partita dal Launch Complex 39A del Kennedy Space Center, e questo è stato il 100mo lancio dallo storico pad, che ha visto tra l'altro la partenza dell'Apollo per la Luna.
Ieri la Dragon è arrivata sulla ISS e c'è stato il berthing col braccio robotico Canadarm.

Dopo la separazione, il primo stadio del Falcon 9 è riatterrato senza problemi sul pad denominato "Landing Zone 1" (LZ-1) di Cape Canaveral.


Video del lancio (lancio al minuto 20:00)
Al minuto 22:23, in rapida successione, ci sono MECO (Main Engine Cut Off) - separazione tra primo e secondo stadio - accensione motore secondo stadio. Dopo la separazione vediamo il secondo stadio inquadrato dal primo, e viceversa. Subito dopo possiamo seguire l'incredibile rientro del primo stadio, fino al pad.


Altri eventi:
- 29:17 SECO (Secondary Engine Cut Off)
- 30:18 separazione della Dragon dal secondo stadio
- 32:48 apertura pannelli solari.


E questo è il video del berthing:



Una ventina di minuti dopo il lancio, sui cieli europei si sono visti passare la Dragon, il secondo stadio, e le 2 coperture dei pannelli solari:




Fonti: spaceflight101.com - nasaspaceflight.com
« Ultima modifica: 07 Giu 2017, 19:45:07 da Ripley »
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7139
  • Karma: 19
Re:Lancio SpaceX Falcon9 1.2 / Dragon - CRS-11
« Risposta #1 il: 03 Lug 2017, 12:08:09 »
...E la Dragon ha mollato gli ormeggi:




Un esperimento interessante svolto da questa missione è stato il test operativo dei nuovi pannelli solari ROSA.

Da Astronautinews.it:
Citazione
...
La peculiarità di ROSA è il sistema di immagazzinamento al lancio, in quanto i pannelli solari ultraflessibili sono arrotolati in un cilindro e grazie al sistema inventato dalla DSS possono venir semplicemente “srotolati” in orbita.
Uno dei punti di forza del sistema di dispiegamento è il fatto che sia scalabile, permettendo di quindi raggiungere estensioni molto grandi e quindi potenze fornite altrettanto elevate, ogni “rotolo” può fornire da 1 kW fino a 30kW di potenza senza aggiungere alcuna complessità al sistema.
...

https://www.nasa.gov/mission_pages/station/research/experiments/2139.html
https://forum.nasaspaceflight.com/index.php?topic=40499.0
https://www.nasa.gov/feature/roll-out-solar-array-technology-benefits-for-nasa-commercial-sector
https://directory.eoportal.org/web/eoportal/satellite-missions/content/-/article/iss-rosa


Alla fine l'equipaggio della ISS ha dovuto comunque mollare ROSA al suo destino nello spazio. Dopo diversi tentativi di "riarrotolamento" andati male, si è passati al "piano B", ed è successo questo:




Il "piano A" originario prevedeva il riarrotolamento completo di ROSA ed il suo rientro distruttivo in atmosfera, stivato a bordo della sezione della Dragon (trunk) che si disintegra.
Come dice il commento al video, il fatto che ROSA sia stata jettisonata non significa che l'esperimento sul suo utilizzo non sia andato a buon fine.
Nel giro di qualche mese, ROSA rientrerà per conto suo in atmosfera con una bella fiammata!
« Ultima modifica: 05 Lug 2017, 16:26:28 da Ripley »
Cougar 00736
OrbiterAddons/Vimeo

 


SimplePortal 2.3.7 © 2008-2021, SimplePortal