Autore Dedicato a CapitanKarl  (Letto 654 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • AssistantAdmin
  • ****
  • Post: 7053
  • Karma: 19
Dedicato a CapitanKarl
« il: 28 Giu 2009, 21:43:43 »
Belle immagini in bianco e nero per l'anniversario della PanAm.

http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/esteri/anniversario-panam/1.html
Cougar 00736 & EvenStrain 00057
Addon Orbiter/Vimeo

Offline capitankarl

  • Global Moderator
  • ***
  • Post: 2970
  • Karma: 26
Re: Dedicato a CapitanKarl
« Risposta #1 il: 29 Giu 2009, 19:33:45 »
Grazie Ugo
Mi da un po' di malinconia rivedere quelle vecchie foto. Mi hai ricordato quanto gli aerei fossero confortevoli all'epoca. Nelle foto si vedono delle classi turistiche (quelle con tre poltrone affiancate) dove un cristiano poteva stare comodo ed anche allungarsi. Oggi la massificazione di tutto, voli compresi, ha portato le esigenze di bilancio a stringere i posti all'inverosimile. Ricordo ancora una vacanza fatta da passeggero qualche anno fa a Singapore con un MD11 Singapore Airlines che in turistica aveva i sedili così stretti che le ginocchia puntavano sulla spalliera davanti. Al ritorno chiesi la prima fila di turistica che non avendo poltrone davanti ma una paratia che divideva dalla business, consentiva di allungare un po' le gambe.....errore fatale....i sedili erano più stretti degli altri per inserire il tavolino, che di norma sta sullo schienale davanti, nel bracciolo. Evidentemente le misure erano prese sulla media degli orientali perché il mio osso sacro entrava a forza nel sedile, e mi feci 14 ore praticamente in piedi. All'arrivo scrissi una letteraccia alla Singapore che per scusarsi mi inviò a casa una bottiglia di champagne. Del resto ai tempi delle foto non c'erano le autostrade ma per andare da Roma a Milano in macchina ci voleva meno tempo di oggi. Il problema è la sovrapopolazione della terra. Siamo quasi arrivati ai 10 miliardi, in maggioranza vecchi, ed il mondo sta scoppiando. Penso che se ci spostassimo tutti contemporaneamente al polo Nord la terra si capovolgerebbe. Secondo la profezia Atzeca dei 13 teschi di cristallo il 22 Dicembre 2012 ci sarà un grande sconvolgimento che cambierà la situazione attuale. Nessuno sa se la razza umana sparirà o ne uscirà migliore e con più saggezza, o se forse non succederà nulla perché si tratta di una balla. Boh chi vivrà vedrà. Una cosa mi pare chiara, se l'uomo continuerà sulla strada tenuta sino ad oggi, presto succederà qualche sconvolgimento epocale.  Spero proprio di esserci all'appuntamento che mi scoccerebbe parecchio perdermelo.
Ciao Ugone un saluto carissimo
 ciao
Legge di Capitankarl
CHI CERCA ROGNA PRIMA O POI LA TROVA !

 


SimplePortal 2.3.7 © 2008-2020, SimplePortal