Autore atterraggio d'emergenza  (Letto 1902 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Gianka

  • Licenza ITAF
  • *
  • Post: 465
  • Karma: 2
atterraggio d'emergenza
« il: 26 Set 2009, 01:15:57 »
 [lol]

Offline drago_73

  • Licenza ITAF
  • *
  • Post: 765
  • Karma: 3
  • "gott mit uns"
Re: atterraggio d'emergenza
« Risposta #1 il: 26 Set 2009, 01:18:54 »
 [shock] [shock]mazza che cul.......... ma è reale o un montaggio????

Offline 4stormo_Acasto

  • 4Stormo
  • **
  • Post: 703
  • Karma: 3
Re: atterraggio d'emergenza
« Risposta #2 il: 26 Set 2009, 09:38:45 »
leggendo la fonte dice che si tratta di un aereo auto costruito, molto probabilmente appartenente alla categoria LSA (la corrispettiva americana dei nostri ULM), il pilota è un 22enne...

A me sorprende, più che l'atterraggio visto che quasi tutte le scuole italiane insegnano e a volte provano le procedure d'emergenza (incluso lo spegnimento del motore in volo, nel mio caso, avendo le ruote da bush, sono atterrato su una stradina non asfaltata); che mi lascia di stucco è la fortuna di trovare una strada a 3 corsie deserta  [shock]



Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • AssistantAdmin
  • ****
  • Post: 7064
  • Karma: 19
Re: atterraggio d'emergenza
« Risposta #3 il: 26 Set 2009, 12:21:10 »
...nel mio caso, avendo le ruote da bush...
meglio le ruote modello obama!


Scherzi a parte, anche la freddezza che mantengono è abbastanza esemplare.
Cougar 00736 & EvenStrain 00057
Addon Orbiter/Vimeo

Offline 4stormo_Acasto

  • 4Stormo
  • **
  • Post: 703
  • Karma: 3
Re: atterraggio d'emergenza
« Risposta #4 il: 26 Set 2009, 15:20:50 »
 ;) quelle sono le bush... ovvero le Alaskan Bushwheels.
Sicuramente piloti più esperti di me possono intraprendere manovre a motore spento con un ottima freddezza. Per conto mio il vedersi spegnere il motore per "esercizio" nei momenti più disparati, mi ha insegnato molto su come affrontare questa situazione, e di questo ringrazio chi mi ha preparato al volo... tuttavia quell'elica ferma davanti trasmette sempre un senso di inquietudine "unico" anche se si sa esattamente cosa fare.

Inoltre, una cosa che pochi sanno, nell'aviazione leggera è ormai diffuso il paracadute balistico fissato alla struttura del veicolo può veramente salvare la vita in queste situazioni. Anche se generalmente con un ultraleggero standard, meglio se biciclo ;) sono praticabili tutte le superfici per un atterraggio di emergenza salvo i terreni boschivi o i terreni arati(senza le bush); la presenza del paracadute è una sicurezza in più.


Dalle mie parti l'unico vero terreno pericoloso sono i vigneti... i pali in cemento che sostengono i filari sono il pericolo maggiore.



Offline capitankarl

  • Global Moderator
  • ***
  • Post: 2970
  • Karma: 26
Re: atterraggio d'emergenza
« Risposta #5 il: 27 Set 2009, 17:25:28 »
AI miei tempi durante la scuola basica in Aeroclub è capitato (non a me) che l'istruttore ha spento il motore in volo per addestramento ma poi non è ripartito. E' anche capitata qualche piantata non voluta (sempre non a me) e fortunatamente ci fù un solo caso con 2 morti ed un ferito grave avvenuto per una piantata subito dopo il decollo. Il campo davanti era libero da ostacoli ma c'era un canale di irrigazione in cui dopo l'atterraggio l'aereo finì per infilarsi con entrata del motore in cabina. Per i due seduti davanti non ci fù niente da fare. Anche se in altri casi non ci furono neppure feriti, l'aereo però ne è sempre uscito malconcio ed allora non si trattava di Ultraleggeri ma di Partenavia o Siai che costavano svariati milioni. Atterrare fuori campo è sempre un rischio enorme da cui si esce solo con una grossa dose di fortuna, e c'é poco da ridere.
Sono sempre stato convinto che il miglior modo di volare sia sempre con un motore in più di quelli necessari al volo, decollando ed atterrando sempre su piste di aeroporto.    8)

Non è un caso che delle mie 15.000 ore di volo ne ho fatte poco meno di 100 su monomotori.
Ed infatti ho vissuto esperienze nella mia vita che con un solo motore non avrei potuto raccontare.
Anche sulla mia barchetta ci sono 2 motori, e peccato che l'auto bimotore ancora non è in vendita perché altrimenti l'avrei sicuramente scelta.    [mrgreen]

 [plane] [plane] [plane] [plane] [plane]
Legge di Capitankarl
CHI CERCA ROGNA PRIMA O POI LA TROVA !

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • AssistantAdmin
  • ****
  • Post: 7064
  • Karma: 19
Re: atterraggio d'emergenza
« Risposta #6 il: 27 Set 2009, 18:55:42 »
In certi casi servirebbe anche la bimoglie !!  [mrgreen]

Scherzi a parte, ma tutti i bimotori di AG sono certificati per volare anche con un solo motore ? Cioè, è il secondo motore in qualche modo ridondante, o è fondamentale sennò non stacchi le ruote da terra ?
« Ultima modifica: 27 Set 2009, 20:00:13 da Ripley »
Cougar 00736 & EvenStrain 00057
Addon Orbiter/Vimeo

Offline jomissuri

  • Licenza ITAF
  • *
  • Post: 411
  • Karma: 2
Re: atterraggio d'emergenza
« Risposta #7 il: 27 Set 2009, 19:21:16 »

Non è un caso che delle mie 15.000 ore di volo ne ho fatte poco meno di 100 su monomotori.

 [plane] [plane] [plane] [plane] [plane]

io invece continuerò con un monomotore....

"speriamo che me la cavo".. [mrgreen]
SIAMO TUTTI UGUALI....PRIMA DI STACCARE L'AUTOPILOTA!!! SOLO STACCANDOLO POTRAI SAPERE CHI SEI VERAMENTE!!!

Offline capitankarl

  • Global Moderator
  • ***
  • Post: 2970
  • Karma: 26
Re: atterraggio d'emergenza
« Risposta #8 il: 27 Set 2009, 20:04:05 »
In certi casi servirebbe anche la bimoglie !!  [mrgreen]

Scherzi a parte, ma tutti i bimotori di AG sono certificati per volare anche con un solo motore ? Cioè, è il secondo motore in qualche modo ridondante , o è fondamentale sennò non stacchi le ruote da terra ?

Come tu sai la V1 è quella velocità, raggiunta la quale durante la fase di decollo, in caso succeda qualcosa abbiamo la possibilità di scegliere se abortire il decollo o continuare. Infatti si chiama velocità di decisione. Quindi in caso di avaria fino alla V1 DOBBIAMO ABORTIRE perché non raggiungeremo più la velocità Vr per decollare. Se invece l'avaria avviene dopo la V1 DOBBIAMO DECOLLARE perché la pista non basta più per fermarsi.  Solo alla V1 possiamo scegliere!
Chiarito questo ti informo che tutti gli aerei plurimotori sono certificati per poter decollare al loro peso massimo strutturale (o quello massimo ammesso quel giorno da quella pista nel caso che sia inferiore a quello strutturale) con il motore più critico (quello esterno per i quadrimotori) piantato esattamente alla V1. Se quindi siamo su un Jumbo e alla V1 ci pianta il motore 1 e decidiamo di decollare la certificazione ci garantisce che raggiungeremo la Vr decolleremo e sorvoleremo la fine pista ad almeno 50 ft.

Considerando quindi come se il decollo iniziasse alla V1 visto che nessuno sarebbe tanto matto di partire da fermo con un motore spento (salvo casi particolari e con autorizzazione di civilavia), affermiamo che un aereo bimotore è un aereo che ha il doppio della potenza che gli serve per decollare, un trimotore ha una volta e mezza la potenza che gli serve per decollare ed un  quadrimotore ha un terzo in più della potenza che gli serve per decollare. Un B52 che ha 8 motori ha un settimo in più della potenza che gli serve per decollare.

Questo ti fa capire perché con tutti i motori funzionanti un bimotore è molto più brillante di un trimotore o un quadrimotore. Un bimotore infatti con un solo motore ha ancora tutta la sua potenza, mentre un trimotore con un solo motore si regge in aria a malapena sempre che avesse già quota e velocità al momento della perdita di potenza e che fosse molto leggero. Un quadrimotore invece con un solo motore riesce adatterrare solo se stava in corto finale praticamente già sulla pista.  E vero però che in questo caso un trimotore che ha un solo motore ne ha persi due ed un quadrimotore tre, e questo non si aspetta mai che accada perchè qualunque pilota di plurimotore appena perde uno dei suoi motori attera all'aeroporto più vicino, perché se i motori sono ridondanti la pelle invece è una sola

Quanto alla bimoglie  [shock]..... percarità, una basta ed avanza  \:D/
 ciao
Legge di Capitankarl
CHI CERCA ROGNA PRIMA O POI LA TROVA !

 


SimplePortal 2.3.7 © 2008-2020, SimplePortal