Autore Aerei acro, incidenti e misure di sicurezza  (Letto 1073 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • AssistantAdmin
  • ****
  • Post: 7053
  • Karma: 19
Aerei acro, incidenti e misure di sicurezza
« il: 18 Set 2011, 01:44:14 »
I G negativi fanno male!!
Questo pilota però è molto previdente!!

Tra parentesi, vediamo finalmente come vola un aereo con un'ala sola (vi ricordate quel famoso fake?)

Cougar 00736 & EvenStrain 00057
Addon Orbiter/Vimeo

Offline LG965

  • Administrator
  • *****
  • Post: 5392
  • Karma: 21
  • Ama, e fà ciò che vuoi.
Re: Aerei acro, incidenti e misure di sicurezza
« Risposta #1 il: 18 Set 2011, 11:08:01 »
col paracadute!
Un saluto e un sorriso rallegrano l'anima.
Non mi piace la cultura moderna basata sull'immagine, preferirei fosse basata sull'onore.

Offline jomissuri

  • Licenza ITAF
  • *
  • Post: 411
  • Karma: 2
Re: Aerei acro, incidenti e misure di sicurezza
« Risposta #2 il: 18 Set 2011, 12:47:31 »
 :lol:
SIAMO TUTTI UGUALI....PRIMA DI STACCARE L'AUTOPILOTA!!! SOLO STACCANDOLO POTRAI SAPERE CHI SEI VERAMENTE!!!

Offline capitankarl

  • Global Moderator
  • ***
  • Post: 2970
  • Karma: 26
Re: Aerei acro, incidenti e misure di sicurezza
« Risposta #3 il: 19 Set 2011, 18:39:53 »
A forza di fare ultraleggeri si è arrivati a fare anche gli ultrafragili.  :swoon:

Il mondo è pieno di gente che cerca di ammazzarsi in tutti i modi possibili e finché si limita a se stesso andrebbe pure bene, il fatto è che nessuno di questi si limita a se stesso, ma finiscono sempre per coinvolgere qualcun'altro che passava di lì per caso.

Se non ci credete prendete la macchina ed andate a fare un giro.   :dirol:
Chi riesce a circolare per mezz'ora senza incrociare almeno un pazzo suicida, vince la bambolina del più fortunato degli esseri umani.
Già nascere è una scommessa considerando che tra qualche miliardo si spermatozoi solo uno e solo una volta su mille riesce a beccare l'ovulo.
Quello che ha avuto la fortuna di riuscire a nascere dovrebbe avere più rispetto per la sua vita e per quella degli altri, ma invece ci sono troppe persone al mondo che si credono superpotenti ed immortali mentre invece sono solo degli imbecilli.
Nascere è difficile ma riuscire a vivere bene ed a lungo è ancora più difficile.... :whistle:
Legge di Capitankarl
CHI CERCA ROGNA PRIMA O POI LA TROVA !

Offline Gianpaolo

  • Piloti ITAF
  • *
  • Post: 415
  • Karma: 4
Re: Aerei acro, incidenti e misure di sicurezza
« Risposta #4 il: 19 Set 2011, 19:30:41 »
Citazione
Il mondo è pieno di gente che cerca di ammazzarsi in tutti i modi possibili
Citazione
ci sono troppe persone al mondo che si credono superpotenti ed immortali mentre invece sono solo degli imbecilli

...Sono d'accordo se ti riferisci ai soliti autisti spericolati ma spero che con queste affermazioni non ti riferisca a piloti acrobatici o piloti che fanno divertire il pubblico durante gli airshow i quali, con le loro evoluzioni, trasmettono emozioni e senso di libertà!
Questi Piloti fanno queste evoluzioni solo se provvisti di specifiche licenze, che non sono il semplice brevetto del pilota della domenica ma si basano su standard ben più rigidi e selettivi.
Questi Signori non sono paragonabili, nemmeno per scherzo, ai deficienti che sfrecciano per strada con la macchina del papi e la patente presa all'italiana maniera!
Gli ultimi eventi avvenuti durante gli airshow fanno parte, ahimè, della statistica e non del "mancato limite a se stesso"...

 ciao


nella vita o c'hai c.u.l.o....o te lo fanno!!! check 6 & Live to fight another day!!!

Offline capitankarl

  • Global Moderator
  • ***
  • Post: 2970
  • Karma: 26
Re: Aerei acro, incidenti e misure di sicurezza
« Risposta #5 il: 20 Set 2011, 18:13:28 »
Ciao Giampaolo come va ? Spero bene   :smile:

..mi riferivo a tutti coloro che alla guida di un mezzo mettono a repentaglio la vita loro e degli altri.
Quanto all'incidente avvenuto durante l'Air Show non metto in dubbio le capacità del famoso pilota acrobatico che poveraccio ci ha pure lasciato la vita, sono solo molto perplesso nell'apprendere che a oltre 70 anni facesse ancora quell'attività.
Il volo acrobatico, e tu lo sai certamente meglio di me, dovrebbe essere riservato ai giovani nel periodo in cui la loro efficienza fisica è al massimo. A 70 anni ed oltre non sono solo i riflessi ad essere più  lenti ma è tutta la macchina umana che non ha più l'elasticità la forza e le capacità che aveva a 30. Personalmente me ne rendo conto ed infatti mi sono accorto che guido la macchina lasciandomi margini di sicurezza maggiori di quanto non facessi 30 anni fa.  E' mia opinione che pilotare in un airshow un aereo acrobatico a più di 70 anni sia sottovalutare i rischi e sopravalutare se stessi. Forse sbaglierò ma questa è la mia opinione e anche se non ne sono sicuro credo che in Italia non sia possibile farlo. Quel pilota infatti volava per lavoro e in Italia oltre i 60 anni volare per lavoro non è più permesso, mentre in America è tutto più libero e più facile il che lascia margini di discrezionalità che secondo me in certi casi non ci dovrebbero essere.
 ciao
Legge di Capitankarl
CHI CERCA ROGNA PRIMA O POI LA TROVA !

 


SimplePortal 2.3.7 © 2008-2020, SimplePortal