Autore Orbiter Beta + textures (Low/HiRes)  (Letto 12741 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 6921
  • Karma: 18
Orbiter Beta + textures (Low/HiRes)
« il: 21 Apr 2014, 00:51:41 »
Questo thread è in fase di ristrutturazione/editing.

Continuate a leggere se siete interessati a provare quella che sarà la prossima versione di Orbiter, e magari aiutate Martin a scovare bug!

Per l'ultima versione già rilasciata di Orbiter2016, fate riferimento al thread Rilasciato Orbiter2016.



Pubblicata da Martin la Revision 84 di Orbiter BETA.
MEMO aggiorna #rev su thread d3d9 - tuttovola.org/index.php?topic=5858.0

Orbiter2016 Beta splash.pngOrbiter Beta + textures (Low/HiRes)

Lo splashscreen di una recente Revision



Questi gli aggiornamenti inclusi, compresi quelli di questa ultima revision:
Codice: [Seleziona]
Mesh: group is re-initialised after edit with Mesh::EditGroup so that visibility volume is updated (issue #1356)
API: oapiWriteLogV: all output now prepends timestamp (issue #1339)
API: new function oapiWriteLogError() for consistent error output to log file
Bug fix: Inconsistent save/load of vessel AF mode to/from scenario file. Default mode for both saving and loading is now "disabled" (0) [issue #268]
Local light sources: sources with VIS_COCKPIT visibility flag are now skipped in external views, and sources with VIS_EXTERNAL are skipped in cockpit views to avoid filling the available slots with inactive lights [issue #1319]
Atlantis: Launch autopilot: implemented SSME throttle-down for max dynamic pressure between MET 35s and MET 77s, and throttle-down for 3g max acceleration at the end of the burn. Adjusted launch attitude profile to account for modified thrust values. [issue #1300]
Bug fix: vessels landed at simulation start did not scan for gravity sources and therefore returned a zero weight vector [issue #1318]
PanelElement::Reset2D() now has panelid parameter so that instances can decide if they need to reset.
DeltaGlider: bug fix: fuel level indicators and fuel readouts corrupted in 2D panel mode when switching between vessel instances [issue #1323]
DeltaGlider: bug fix: airbrake status indicator blinking together with retro door indicator when airbrake set at 1/2 position [issue #1322]
DeltaGlider: Insignia: layout geometry slightly altered and smaller font for winglet markings so that lower-case characters extending below baseline are not clipped [issue #1361]
Surface-relative parameters (including position, altitude, ground and airspeed, atmospheric parameters) for each component of a SuperVessel immediately after assembly of the SuperVessel. For docked assemblies at simulation start this means that the surface parameters are up to date at the first clbkPreStep [issue #1374]
Atlantis: modified mass and thrust parameters [issue #1300]
Atlantis: slight modification to AP launch profile to account for new specs
Atlantis: payload attachment mass is now added to orbiter mass
Atlantis: airfoil activation now separated from RCS activation. Automatic switch from RCS to airfoils at dynamic pressure > 1kPa during entry
Surface MFD: bug fix: now uses airspeed instead of groundspeed vector for AOA calculation
meshc: now allows parameters specified on command line ("meshc /H" for help). Quoted paths should work
HST launch scenario: now uses correct launch date. AP parameters preset for correct target orbit insertion
Initial step of a restructuring of the interface code of Lua script interface, by separating the vessel class methods in a separate module file
Earth and moon config: switched default elevation resolution to 0.5
API: new function oapiGetGbodyParent and oapiGetGbodyChild
DG: Thermal subsystem implemented
Bug fix: DG: landing/docking light switch anomaly in VC
Bug fix: SurfTile: rescaling bug for elevation mod tiles with scale factor != 1
Bug fix: Vessel: transient thruster level was reset erroneously on IncThrusterGroupLevel
Flight recorder: default stepsize reduced from 4 to 2s[/size]
Bug fix: time acceleration keyboard commands (R, T) are now copied to the Time acceleration dialog if open.
Bug fix: SetAttitudeRotLevel: would have no effect in some circumstances [issue #1271]
Bug fix: DGS: glass cockpit fuel mass readout used scram tank instead of main tank
Bug fix: DG: Airfoil selector dial in VC didn't react to keyboard shortcuts [issue #1263]
Bug fix: Scenario editor: editing state vectors for landed vessel caused spurious orientation and angular velocity
API: added function oapiSimulateBufferedKey and oapiSimulateImmediateKey (C++) and oapi.simulatebufferedkey and oapi.simulateimmediatekey (Lua)
Lua API: proc.wait_xxx functions extended to accept an optional function argument
Fixed Atlantis autopilot demo and a few other scenarios
Elevation system: now provides support for non-unity scaling factors
Planet config files: now parse ElevationResolution tag for rescaling elevation data to a target resolution (exposed to graphics clients via oapiGetObjectParam)
Bug fix: ZTreeManager: memory leak
Bug fix: Vessel: global speed computation in InitLanded did not take into account surface elevation (resulting in spurious nonzero airspeed reading).
Modified VESSEL::SetAttitudeRotLevel to better deal with thrusters registered with multiple attitude groups [issue #1157]
Cleaned up code for setting HUD colour / HUD intensity to increase chance of fixing [issue #1236]
Map MFD: now accepts OTARGET or BTARGET scenario tags for backward compatibility (preference is TARGET > OTARGET > BTARGET).
Reduced minimum nearplane limit for internal views from 2.5m to 1m (in external views it is still 2.5m).
ShuttlePB: Now defines convex hull for collision interface
ShuttleA: overhead panel now fully functional again
Bug fix: prevent vessels from going idle during touchdown point modification at ground contact
Bug fix: pad auto-refuel is now working again.
Atlantis: Zero RCS levels on deactivating the ascent autopilot [issue #1238].
Atlantis: Enable attachment jettison with J. Enable MMU with E.
API: Force thruster level 0 on propellant disconnect.
Bug fix: DG: landing/docking lights not switched on at scenario start
Deltaglider: finestra di controllo (Ctrl-Spazio) ora in sync con lo stato dei switch. Aggiunti aerofreni e luci nel cockpit
Diversi fix allo script di installazione MSI
ISS: ridimensionato il raggio per evitare il clipping di annelli solari
aggiornato manuale e crediti
aggiornati i file di configurazione dei satelliti di Giove
durante la stabilizzazione dell'orbita, è cambiato il modello di rotazione da "Euler full" a "Euler simple" per evitare instabilità
zlib.dll: rimossa la dipendenza sui runtime VS2013
pacchetto MSI: aggiornati i VS redistributable alla versione VC90
DeltaGlider: la lettura della quota sull'orizzonte artificiale è ora relativa al terreno (altitude above ground)
se si seleziona una base target sul MAP MFD, questa viene correttamente indicata nella bussola a nastro nel Surface HUD
correzione di bug relativi al nuovo sistema di lettura delle texture dei pianeti da archivi compressi
molte modifiche e correzioni di bug relativi al nuovo sistema di calcolo dell'elevazione del terreno
corretto un bug del DeltaGlider che bloccava l'esecuzione dell'autopilota
aggiunti nuovi metodi di chiamata (clbkProcessMouse, clbkProcessKeyboardImmediate, clbkProcessKeyboardBuffered) per intercettare eventi di mouse e tastiera
funzione oapiGetAltitude aggiornata per l'elevazione del terreno
corretti alcuni bug nella gestione dei pannelli 2D, migliorata la loro scrollabilità
corretti altri bug relativi alle nuove elevazioni 3D del terreno
corretto bug del DeltaGlider: il radiatore si chiudeva all'apertura degli scenari
corretto bug dello Shuttle-A: le manette del Pod aux non erano animate nel pannello 2D se comandate da tastiera
nuovo scenario 2016: Solar system
orbiter.exe e orbiter_ng.exe sono stati ricompilati col flag LARGEADDRESSAWARE per fornire più spazio di memoria
DeltaGlider: interfaccia di autopilota atmosferico sul pannello 2D
Camera: ground mode should now should now again refer to local elevation instead of mean radius
Scenari: eliminata la cartella "2010 Edition", aggiunti più scenari per l'edizione 2016, con un nuovo playback/tutorial registrato "Shuttle to ISS" (annotazioni ancora incomplete)
vari bug fix per migliorare il controllo della visibilità e l'elevation mapping
corretto il modello atmosferico per la Terra
playback degli scenari: aggiunta una nuova voce "Playback" nel gruppo "Environment " per specificare una diversa cartella contenente i dati di volo
aggiornamenti di scenari per la nuova versione 2106 ed eliminati scenari obsoleti della versione 2010
controlli aggiuntivi di punto di vista (dimostrati nello scenario "Welcome to Orbiter 2016")
risolti alcuni bug nel glass cockpit
risolti bug dell'interfaccia TrackIR
risolti bug con OrbiterSound
TransX di default ricompilato (ma per me è sempre meglio quello di Enjo)
le tile di superficie dei pianeti supportano ora una griglia di risoluzione definita dall'utente (32/64/128),  come descritto nel thread [url=http://www.tuttovola.org/index.php?topic=7478.0]Sviluppo terreno - ulteriore miglioramento grafico per Orbiter[/url] (in originale su OF: [url=http://orbiter-forum.com/showthread.php?t=36596]Micro-elevation fun[/url])
Cape Canaveral: spostato il riferimento al VAB (Vehicle Assembly Building)
Marte: parametri di rendering atmosferico modificati nel file di configurazione
Utils/tileedit:per modificare le [i]tile[/i], sono ora richieste le librerie del runtime di Matlab R2015a (non incluse - [url=http://it.mathworks.com/products/compiler/mcr/?requestedDomain=www.mathworks.com]LINK[/url]
interfaccia della rotellina del mouse ripristinata alla vecchia funzionalità, a grande richiesta su OF
livelli di zoom separati per le visuali interne ed esterne
vari bug fix sul DeltaGlider, aggiunti indicatori mancanti
bug fix sul Dragonfly
bug fix sullo Shuttle-A
bug fix: i retro thruster del DeltaGlider non funzionavano dopo aver aperto le retro door
virtual cockpit del DeltaGlider ora con scale scorrevoli per AOA e velocità verticale
DeltaGlider: ancora riorganizzato il codice in sottosistemi di classi
modifica all'interfaccia della rotellina del mouse: ora controlla il FOV. La precedente funzione è stata riassegnata al combo "tasto destro + rotella".
Aggiunte nuove texture di pianeti e lune: pacchetto MinorBodies da riscaricare
risolti problemi di bug nella gestione della elevazione del terreno
continuano le ottimizzazioni al codice del DeltaGlider: aggiunte le classi CoolingSubsystem e FailureSubsystem, pannello superiore 2D completamente operativo
risolto un problema sui font degli MFD
ancora modifiche al DeltaGlider (layout dei pannelli 2D, pulizia e manutenzione di codice, aggiunto sottosistema avionica, bug sul rilascio di memoria)
diverse altre modifiche al Deltaglider (variabili non inizializzate, leva di undocking, CTD sul pannello superiore)
inserite le texture di Encelado nel pacchetto MinorBodies.zip (rimosse dal repository SVN di default)
migliorata l'emissione di particelle di plasma al rientro in atmosfera
ulteriore ottimizzazione codice DeltaGlider
corretti diversi bug nello Shuttle-A
corretti diversi bug nell'Atlantis
corretto bug di immissione valori non numerici in alcuni campi del Launchpad
dimensioni minime per la modalità finestra impostate a 400x300 pixel
ombre visualizzate senza ritardo inizio di uno scenario
qualche bugfix al sistema di help in linea (Alt-F1)
bugfix per il MapMFD
risolto il problema delle piste di atterraggio a mezz'aria
bugfix del nuovo autopilota di hovering e mantenimento velocità verticale del DG
riorganizzazione del suo pannello 2D
diversi aggiornamenti al sistema di viste esterne
diverse modifiche all'API (aggiunta la funzione oapiVCPosition, ecc...)
modificati i tasti per l'aerofreno del DG di default (Ctrl-B estende uno step, Alt-B ritrae uno step)
reimplementazione dell'autopilota "hover hold altitude" che ora dovrebbe essere più stabile
i parametri atmosferici erano erroneamente calcolati in riferimento alla quota AGL, piuttosto che al raggio medio del pianeta
corretti i movimenti di visuale all'uscita dal cockpit virtuale (VC)
possibilità di scegliere le dimensioni della texture per gli MFD dei Virtual Cockpit da "Extra | Instruments and panels | MFD parameter configuration"
nuovo dataset per le texture della Luna
nuove texture per alcune lune di Saturno
DeltaGlider: otimizzate le operazioni del cono di prua
codice DeltaGlider ristrutturato
corretti ancora altri bug del DeltaGlider e aggiunte nuove funzionalità al suo VC
aggiunti i metodi VESSEL::GetHoverHoldAltitude e VESSEL::SetHoverHoldAltitude per leggere e modificare la quota target (più altra roba avanzata per sviluppatori)
aggiunta una nuova funzione oapiGetPanel2DScale (in risposta al bug #1191 - sempre roba da sviluppatori)
risolti molti bug del Map MFD
eliminato (per ora) il check di installazione iniziale (tanto le DirectX le hanno tutti ormai)
una serie di altri bugfix al motore di rendering
diversi scenari "riparati" (manca ancora molto da fare)
Rotating Service Structure (RSS) funzionante sul pad 39B del KSC (ma ancora incompleto)
è stato revisionato l'autopilota di lancio dello Shutlle di default
alcuni bugfix al meccanismo di gimballing dello Shuttle durante il lancio
revisionata la base lunare di Brighton Beach
supporto a modalità di MFD specifiche per nave con interfaccia VESSEL4 (per sviluppatori)
implementazione nel DG di default di un autopilota di hovering e mantenimento velocità verticale
gli anelli planetari che erano scalati incorrettamente
la foschia sull'orizzonte dei pianeti renderizzata fino al livello di risoluzione 1
le mesh di alcuni pianeti visualizzavano artefatti casuali (triangoli neri)
sono stati inclusi Deimos Vesta e Phobos
uno dei pannelli del Deltaglider di default che, quando selezionato, causava un CTD
il supporto per l'elevazione del terreno delle basi sulla superficie dei pianeti
risoluzioni più elevate per le textures di nuvole e superfici
un nuovo modello di collisione pianeta-veicolo
una moltitudine di modifiche interne al motore fisico, incluso il supporto al sottocampionamento dei time-steps
varie altre modifiche all'API.

Le texture di Terra, Luna, Marte, Giove, Phobos, Deimos, Vesta, Dione, Rea, Mimas, Encelado, Teti e Giapeto sono state ricreate da zero da nuove fonti più dettagliate.


Download Orbiter Beta da repository SVN

Per ottenere l'ultima versione di Orbiter Beta dobbiamo installare un client SVN (come TortoiseSVN).
Questo software permette un controllo totale sulle varie revision postate da Martin.

Dopo l'installazione di TortoiseSVN, basterà (con un click destro) puntarlo all'indirizzo:
svn://orbiter-forum.com/orbiter
e fare un "CHECKOUT" della revisione "HEAD" in una nuova cartella di nostra scelta.

...Ti stai chiedendo che cos'è un client SVN? :blink:  :wacko:
questo è il momento migliore per leggerti il thread: Nuovo sistema di distribuzione delle versioni BETA



Le versioni Beta non sono più identificate, come in passato, dalla data di rilascio (la sequenza di 6 caratteri nel nome del file), ma dal numero di revisione SVN. Questo è da tenere a mente specie nel caso di segnalazione di bug nell'apposito subforum di OF.

A proposito di segnalazione di bug, come consigliato da Martin stesso, prima di generare un falso allarme segnalando un bug "finto", dobbiamo provare a ricreare il bug dopo aver disattivato quanti più moduli possibile dalla scheda Modules (possibilmente tutti), in maniera da isolarlo da altre dll ed essere certi che questo sia effettivamente nel nucleo principale (core) di Orbiter, e magari postiamo anche lo scenario salvato (vedi il thread 3 modi per salvare lo scenario di Orbiter). Martin vi ringrazia.


Alcuni punti da considerare

Come in ogni versione BETA che si rispetti, non tutto funziona a perfezione. Non aspettarti piena stabilità o compatibilità con i moduli MFD o con le navi esistenti. Vedrai sicuramente cose strane...insomma, è ancora una BETA!


MFD e ADD-ON

Per fortuna tutte le creazioni di Enjo (LaunchMFD, TransX, ecc...) funzionano!
- Download
- Post

...E anche quelle del suo esimio collega adswnj.

Comunque, a questo indirizzo su Orbit Hangar c'è tutto quello che nel frattempo è stato reso compatibile (con Orbiter2016, che è parente stretto di Orbiter Beta).


Navi

A causa della principale novità di questa versione (il terreno 3D), alcune navi devono ancora essere appositamente ricompilate, come il DGIV. La comunità è in attesa, e Dansteph è al corrente.

Per fortuna (1) la Flotta XR funziona.


OrbiterSound

Anche se questo add-on ha qualche problemino, tutto sommato funzionicchia.
È tra quelli che Dansteph dovrà aggiornare.

Per fortuna (2) Doug Beachy ha creato XRSound!


Compatibilità con i client grafici

Jarmonik e Kuddel seguono da vicino lo sviluppo di questa versione, e in genere entro pochi giorni dall'ultima revisione pubblicata da Martin, riescono a caricare su OF l'ultima versione del loro client D3D9 compatibile (anch'esso ancora in beta).
Il link è nell'apposito thread.

NOTA: ormai si parla ancora di "client grafici" al plurale, ma ci si riferisce in effetti al solo D3D9.
Il D3D11, dopo un inizio molto promettente, è stato tristemente abbandonato dai suoi autori.


Installazione texture planetarie

Nota che Orbiter Beta, appena scaricato, NON contiene texture planetarie di alcun tipo.
Orbiter Beta (così come Orbiter 2016) usa un nuovo formato (quadtree) di texture planetarie (non compatibile con Orbiter2010P1), incluse mappe di superficie e di nuvole a maggiore risoluzione, e nuovi dati per l'elevazione del terreno.
Allo stato attuale questo formato è usato solo su Terra, Luna, Marte e su alcune lune e satelliti (definiti "corpi minori").

Quindi le texture vanno installate separatamente: il modo più semplice, visto anche il loro notevole peso di diversi Gb, è quello di riciclare l'esistente cartella delle texture della tua installazione di Orbiter 2016 (come abbiamo già visto qua):

  • se non l'hai ancora fatto, installa Orbiter 2016, e opzionalmente tutti i pacchetti di texture HiRes;
  • nella cartella della tua installazione di Orbiter Beta, apri il file Orbiter.cfg in un editor di testo (se il file non esiste, lancia e chiudi Orbiter.exe, e il file di default verrà creato);
  • aggiungi la linea
    TextureDir = <percorso-di-Orbiter2016>\Textures\
    dove <percorso-di-Orbiter2016> rappresenta il percorso completo alla cartella principale della tua installazione di Orbiter 2016;
  • A questo punto il tuo ObiterBeta userà le stesse texture installate nel tuo Orbiter 2016.

Dalla revision 21 Martin ha aggiornato le texture della Luna con delle nuove immagini che provengono dal LRO LROC-WAC (Lunar Reconnaissance Orbiter Camera Wide Angle Camera) Global Mosaic 100m.
Se volete avere una Luna da sbavo, scaricate queste nuove texture, sia LoRes che HiRes.
Se avete già scaricato vecchie versioni di texture della Luna, si consiglia di eliminare la propria (vecchia) cartella "ROOT_ORBITER\Textures\Moon" prima di procedere all'installazione delle nuove.


Moon Compare1.pngOrbiter Beta + textures (Low/HiRes)

Moon Compare2.pngOrbiter Beta + textures (Low/HiRes)

Il terreno lunare a confronto nelle due versioni col D3D9 (immagini di marzo 2016)


Download texture pianeti

Le texture di Terra, Luna, Marte e dei "corpi minori" si scaricano separatamente da Orbiter da uno dei mirror messi a disposizione dagli utenti di OF:

- Alteaaerospace.com (il mirror americano di dbeachy1 (al momento quest'indirizzo è offline);
- Orbiter-radio.co.uk (il mirror europeo di Xyon).


Le dimensioni delle texture di questi pianeti è notevolmente aumentata rispetto alle precedenti versioni di Orbiter, e per questo motivo i download sono stati suddivisi in componenti individuali (bassa e alta risoluzione).
I pacchetti a bassa risoluzione comprendono ora i livelli di risoluzione da 1 a 10 (precedentemente includevano quelli da 1 a 9), mentre quelli ad alta risoluzione comprendono i livelli di risoluzione da 11 in poi.

  • 4 pacchetti "base" a bassa risoluzione per Terra, Luna, Marte e "corpi minori", richiesti per eseguire l'ultima Beta. Se non si installano queste textures, i pianeti/lune/satelliti in questione saranno delle semplici sfere colorate senza nessun dettaglio;
  • Un pacchetto opzionale a bassa risoluzione per lo strato di nuvole terrestri, richiesto solo se si vuole attivare la relativa opzione dalla scheda "Visual effects" del Launchpad ("Cloud layers" e "Cloud shadows");
  • I pacchetti opzionali ad alta risoluzione per Terra, Luna e Marte. Questi pacchetti ad alta risoluzione sono molto grandi, e per il loro download possiamo scegliere tra le seguenti opzioni:
    • Download singoli "tasselli" (tile), o quadranti, ognuno che copre una piccola area della superficie di un pianeta, cliccando sulla mappa (una cui immagine statica è visualizzata qua sotto);
    • Download pacchetti completi. Il pacchetto ad alta risoluzione di ciascun pianeta è un unico file compresso. Dove necessario, questo file è stato suddiviso in più parti da 4Gb, per mantenere entro dimensioni ragionevoli il loro download individuale.


Mappa HiRes Texture.pngOrbiter Beta + textures (Low/HiRes)

La mappa terrestre (aggiornata al 27 dicembre 2014) da cui scaricare le singole tile ad alta risoluzione
Sono disponibili altre mappe simili (complete) per Luna e Marte
Work in progress: le tile mancanti sono in elaborazione
e verranno aggiunte man mano

  • Tile chiara: texture disponibile;
  • Tile scura: texture non ancora elaborata;
  • Tile con una "X": non contiene texture ad alta risoluzione.


NOTA: per decomprimere le texture dei pacchetti suddivisi in più parti è richiesto obbligatoriamente un programma in grado di decomprimere il formato multi-volume di 7-Zip.
Direttamente dal sito di 7-Zip, questi sono i programmi che supportano il formato 7z: WinRAR, PowerArchiver, TUGZip, IZArc (oltre ovviamente a 7-Zip!).
Si deve decomprimere solo il primo file e 7-Zip farà il resto del lavoro.
Prima che il file sia estraibile, dovrai scaricare tutte le parti relative ad un pianeta.

Le texture della Florida sono state ricreate da zero sulla base di dati originali DOQQ (Digital Orthophoto Quarter Quads). Questa nuova versione di Orbiter ora supporta risoluzioni superficiali fino al livello 19 (corrispondente al livello 20 in Orbiter2010).
Per ora questo livello ultrarealistico è stato implementato per la sola zona di Cape Canaveral, mentre per il resto della Florida le texture sono a livello 16-18 (Martin usa la Florida come proof of concept per dimostrare cos'è possibile fare ora col motore di Orbiter).

Per vedere le spettacolari micro-elevazioni della zona di Cape Canaveral aggiunte a partire dalla revision 45 dobbiamo aggiornare le texture terrestri ad alta risoluzione.
Qui c'è un nuovo file differenziale da scaricare (250Mb circa):
http://mirror.orbiter-radio.co.uk/orbiter/assets/packages/Earth/EarthHi_10_08_diff.7z

Il file è da decomprimere nella cartella principale di Orbiter (sovrascriverà alcune tile esistenti).
Sono richieste le texture ad alta risoluzione già installate (o il gigantesco set completo, oppure almeno la singola tile EarthHi_10_08 della Florida, scaricabile dalla mappa globale nel repository delle texture).
È stata estesa l'area di Cape Canaveral interessata da queste micro-elevazioni.

Una volta nel Launchpad, possiamo selezionare la griglia di risoluzione desiderata da:
Extra | Visualisation parameters | Planet rendering options | Tile patch mesh resolution

Il calo di prestazioni sul pc di Martin (CPU i7-2600 @ 3.4GHz - GPU NVidia GTX 560 Ti - RAM 8GB) è il seguente:
32x32: 163 fps
64x64: 115 fps (-29%)
128x128: 48 fps (-71%) <- Attenzione: serve una quantità infinita di RAM!!


Schermate nuovo Orbiter BETA
(immagini di novembre 2015 - Marte)

moon.pngOrbiter Beta + textures (Low/HiRes)

moon surface1.jpgOrbiter Beta + textures (Low/HiRes) moon surface2.jpgOrbiter Beta + textures (Low/HiRes) moon surface3.jpgOrbiter Beta + textures (Low/HiRes)


(immagini di febbraio 2015 - Phobos)

Orbiter Beta2015 NoPhobos.jpgOrbiter Beta + textures (Low/HiRes) Orbiter Beta2015 Phobos.jpgOrbiter Beta + textures (Low/HiRes)
A sinistra l'aspetto di Phobos se non si scaricano le sue texture, ed il nuovo Phobos a destra


(immagini di dicembre 2014 - immagini della Florida basate sulle nuove texture ultrarealistiche)

florida1 new.jpgOrbiter Beta + textures (Low/HiRes) florida3 new.jpgOrbiter Beta + textures (Low/HiRes) florida7 new.jpgOrbiter Beta + textures (Low/HiRes)
Florida

florida4 new.jpgOrbiter Beta + textures (Low/HiRes) terrain1 new.jpgOrbiter Beta + textures (Low/HiRes) terrain2 new.jpgOrbiter Beta + textures (Low/HiRes)

mars1 new.jpgOrbiter Beta + textures (Low/HiRes) moon1 new.jpgOrbiter Beta + textures (Low/HiRes)
Marte - Luna


Schermate "vecchio" Orbiter2014 BETA - Textures bassa risoluzione
(immagini di aprile 2014)

OrbBETA - Su Cuba e Florida - LowRes textures.pngOrbiter Beta + textures (Low/HiRes) OrbBETA - Su Golfo del Messico - 3000 km - LowRes textures.pngOrbiter Beta + textures (Low/HiRes) OrbBETA - Su Mediterraneo - 5000 km - LowRes textures.pngOrbiter Beta + textures (Low/HiRes)
Orbita terrestre bassa: 350 km - 3.000 km - 5.000 km

OrbBeta Himalaya1.jpgOrbiter Beta + textures (Low/HiRes) OrbBeta Himalaya2.jpgOrbiter Beta + textures (Low/HiRes) OrbBeta Himalaya3.jpgOrbiter Beta + textures (Low/HiRes)
Regione dell'Himalaya


Occupazione spazio disco (a agosto 2016)

Texture di questa risoluzione possono iniziare a creare problemi se non si ha spazio sufficiente sul disco.
Ecco un riepilogo:

Occupazione disco di Orbiter BETA
Codice: [Seleziona]
Versione base da SVN (Revision 69)        494 Mb
Occupazione disco di Orbiter2016
Codice: [Seleziona]
Versione base ZIP                        2,75 Gb
Occupazione disco textures a bassa risoluzione compresse
Codice: [Seleziona]
EarthCloud      309 Mb
EarthLo         530 Mb
MoonLo          527 Mb
MarsLo          442 Mb
MinorBodies     244 Mb
TOTALE        2.052 Mb

Occupazione disco textures a bassa risoluzione decompresse
Codice: [Seleziona]
EarthCloud      728 Mb
EarthLo       1.988 Mb
MoonLo          739 Mb
MarsLo          703 Mb
MinorBodies     384 Mb
TOTALE        4.542 Mb

Occupazione disco textures ad alta risoluzione compresse
Codice: [Seleziona]
Earth.7z.001 ~ Earth.7z.006   21,1 Gb
Moon.7z.001 ~ Moon.7z.003      9,5 Gb
Mars.7z.001 ~ Mars.7z.002      4,9 Gb
TOTALE                        35,5 Gb

Occupazione disco textures ad alta risoluzione decompresse
Codice: [Seleziona]
Earth.7z.001 ~ Earth.7z.006   69,0 Gb
Moon.7z.001 ~ Moon.7z.003     29,2 Gb
Mars.7z.001 ~ Mars.7z.002     10,6 Gb
TOTALE                       108,8 Gb
NOTA: L'elaborazione delle textures ad alta risoluzione non è ancora stata completata, quindi la loro dimensione finale aumenterà ulteriormente.



Traduzione/adattamento/editing/aggiornamento dei thread originali di Martin (e seguenti):
- Orbiter BETA (2014/2015)
- Orbiter BETA (2016)
- Istruzioni di installazione originali
« Ultima modifica: 12 Set 2018, 11:55:43 da Ripley »
Cougar 00736 & EvenStrain 00057
Addon Orbiter/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 6921
  • Karma: 18
Orbiter Beta + textures (Low/HiRes)
« Risposta #1 il: 29 Mag 2014, 11:32:55 »
Tenetevi forte: ecco come inizia ad apparire la Terra in Orbiter BETA + D3D9.
Tutto il lavoro (ed il cielo in questo particolare) è ancora work in progress:


Horizon.jpgOrbiter Beta + textures (Low/HiRes)



Fonte: OF
« Ultima modifica: 17 Mar 2017, 11:03:58 da Ripley »
Cougar 00736 & EvenStrain 00057
Addon Orbiter/Vimeo

Offline bilico

  • Pinguino
  • Post: 5
  • Karma: 0
Orbiter Beta + textures (Low/HiRes)
« Risposta #2 il: 30 Ott 2014, 19:07:07 »
come si installano le texture ad alta risoluzione?

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 6921
  • Karma: 18
Orbiter Beta + textures (Low/HiRes)
« Risposta #3 il: 30 Ott 2014, 20:53:07 »
Scusa, ma è tutto scritto nel primo post.
Rileggilo con attenzione.
Cougar 00736 & EvenStrain 00057
Addon Orbiter/Vimeo

Offline bilico

  • Pinguino
  • Post: 5
  • Karma: 0
Orbiter Beta + textures (Low/HiRes)
« Risposta #4 il: 31 Ott 2014, 18:11:42 »
hai ragione, perdonami ho letto male.
ciao

Bilico

Offline Claudio00

  • Pinguino
  • Post: 6
  • Karma: 0
Orbiter Beta + textures (Low/HiRes)
« Risposta #5 il: 28 Dic 2014, 23:49:52 »
Scusa Ripley, ho un dubbio. Ma le texture aggiornate della BETA di Orbiter2015 Rev9, dove le trovo? :unsure:
Perchè non capisco se sono le stesse oppure sono aggiornate. :scratch_ones_head:

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 6921
  • Karma: 18
Orbiter Beta + textures (Low/HiRes)
« Risposta #6 il: 29 Dic 2014, 11:50:00 »
Sul dove trovarle, le trovi sui server indicati nel primo post.
Più esattamente, ad oggi, su uno solo di quei due server, quello di Altea Aerospace.

Martin in questo post dice di aver rigenerato il file delle texture terrestri a bassa risoluzione (EarthLo.zip), quindi questo è da riscaricare di sicuro.

In quest'altro post, a proposito delle texture delle nuvole, dice che quel file (Earth_Cloud.zip) non è cambiato rispetto alla release di aprile 2014.

In questo post sulle texture terrestri Hi Res, in risposta ad una mia domanda, Martin dice che il nuovo file EarthHi_10_08.zip (che contiene la nuova Florida ultrarealistica che abbiamo visto nei recenti screenshot) è stato incorporato nelle nuove texture, che ora includono a loro volta anche un sacco di nuove tile che sono state finalmente processate (America del Sud, Oceania...mancano ancora solo i Poli ed una fetta di terra a Nord estremo).
A causa di queste succose novità i segmenti che compongono queste texture sono ora diventati 6, e presto verrà aggiornato anche il server di Xyon, quindi anche queste sono da scaricare di nuovo (ma ricordo però che sono opzionali).
« Ultima modifica: 02 Mar 2015, 16:28:54 da Ripley »
Cougar 00736 & EvenStrain 00057
Addon Orbiter/Vimeo

Offline Claudio00

  • Pinguino
  • Post: 6
  • Karma: 0
Orbiter Beta + textures (Low/HiRes)
« Risposta #7 il: 29 Dic 2014, 12:05:14 »
Ok, grazie...!  :good:
« Ultima modifica: 29 Dic 2014, 14:41:36 da Ripley »

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 6921
  • Karma: 18
Orbiter Beta + textures (Low/HiRes)
« Risposta #8 il: 03 Dic 2015, 00:54:26 »
Pubblicate da Martin delle nuove texture LoRes/HiRes per Marte! Leggi l'annuncio su OF.

Moon .pngOrbiter Beta + textures (Low/HiRes)

La risoluzione è stata aumentata sovrapponendo le immagini provenienti dal mosaico globale IR della fotocamera THEMIS (Thermal Emission Imaging System) di Mars Odissey al mosaico attuale MOC (Mars Orbiter Camera). Come risultato queste nuove texture hanno un ivello di risoluzione 11 (l'attuale è 10).
Aumenta di conseguenza :swoon: l'occupazione su HD.

Martin ha anche leggermente modificato il bilanciamento cromatico, per renderlo più simile alle immagini del Viking, diminuendo la componente arancione ed aumentando quella "ramata" (coppery).

Indirizzo download invariato, primo post aggiornato.
Non si possono mischiare con le texture preesistenti eventualmente già scaricate, quindi, prima di installare le nuove, si consiglia di eliminare la cartella: "ROOT_ORBITER\Textures\Mars".


Altre immagini del prima/dopo:

moon old 1.jpgOrbiter Beta + textures (Low/HiRes) moon new 1.jpgOrbiter Beta + textures (Low/HiRes)

moon old 2.jpgOrbiter Beta + textures (Low/HiRes) moon new 2.jpgOrbiter Beta + textures (Low/HiRes)

moon old 3.jpgOrbiter Beta + textures (Low/HiRes) moon new 3.jpgOrbiter Beta + textures (Low/HiRes)
« Ultima modifica: 16 Gen 2017, 12:26:18 da LG965 »
Cougar 00736 & EvenStrain 00057
Addon Orbiter/Vimeo

Offline Angiel

  • Pinguino
  • Post: 3
  • Karma: 0
Orbiter Beta + textures (Low/HiRes)
« Risposta #9 il: 21 Feb 2016, 07:19:20 »
Grazie per la notizia, l'ho appena scaricata.

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 6921
  • Karma: 18
Orbiter Beta + textures (Low/HiRes)
« Risposta #10 il: 31 Ago 2017, 15:21:33 »
Nuova revision 68 pubblicata da Martin.
https://www.orbiter-forum.com/showthread.php?p=563431&postcount=379

La novità principale è indicata in questo post su OF (relativo alla precedente revision):
Martin ha aggiunto una quantità enorme di etichette di città, aeroporti, montagne, ecc. (personalizzabili col tasto CTRL-F9 -> Planetarium -> Markers -> Surface -> Config).

Per esempio per la Terra...
Citazione da: Martin
There's a label for every City, suburb and village, plus pretty much every airport, heliport and airstrip. Also mountains, rivers and forests.

La stessa cosa per Luna e Marte (per ora).

Ci sono quindi da scaricare 3 nuovi file chiamati label.tree da uno dei mirror delle texture HiRes:
http://orbit.medphys.ucl.ac.uk/mirrors/orbiter_radio/tex_mirror.html

I file vanno posizionati nelle rispettive cartelle:
\Textures\Earth\Archive\
\Textures\Moon\Archive\
\Textures\Mars\Archive\

Funzionano anche col client D3D9, ma solo con Orbiter BETA.
« Ultima modifica: 05 Gen 2018, 16:36:07 da Ripley »
Cougar 00736 & EvenStrain 00057
Addon Orbiter/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 6921
  • Karma: 18
Re:Orbiter Beta + textures (Low/HiRes)
« Risposta #11 il: 05 Gen 2018, 16:31:21 »
Nota di servizio

Orbiter2016 è stato ormai rilasciato da tempo.
Il 2017 è ormai un ricordo.

Dato che una prossima versione di Orbiter si chiamerà almeno Orbiter2018, per minimizzare la confusione ho eliminato in questo thread (e altrove) ogni riferimento a "Orbiter2016 BETA".

Ora la versione BETA di Orbiter (quella che si scarica da client SVN) si chiama "Orbiter BETA", o anche "revision", tanto ormai ci capiamo  :dirol:
Cougar 00736 & EvenStrain 00057
Addon Orbiter/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 6921
  • Karma: 18
Re:Orbiter Beta + textures (Low/HiRes)
« Risposta #12 il: 12 Set 2018, 11:57:36 »
Nuova revision 84 pubblicata da Martin.
Post iniziale aggiornato.



Anche se il post iniziale è diventato troppo lungo e andrà editato/diviso in più argomenti, contiene comunque tutte le info relative alla Beta.
Cougar 00736 & EvenStrain 00057
Addon Orbiter/Vimeo