Autore Un nuovo salvataggio  (Letto 518 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline capitankarl

  • Global Moderator
  • ***
  • Post: 2971
  • Karma: 26
Un nuovo salvataggio
« il: 23 Mar 2011, 15:43:58 »
Mi è arrivata per e.mail questa notizia tratta dai giornali
Non conoscendone i dettagli la riporto per dovere di cronaca così come mi è arrivata.
Se c'é qualcuno  ben informato ci illumini....
 ciao

Restano a terra gli aerei "padani"
Per salvare - si fa per dire - l'Alitalia ci si è inventati l'italianità. Ora per salvare - si fa per dire - la Livingston, piccola compagnia area di Cardano al Campo nel varesotto, la Lega Nord gioca la carta della padanità. La Livingston è in amministrazione straordinaria, non vola, e ha messo in cassa integrazione i suoi circa 500 dipendenti. Un fallimento con una massa di debiti superiore agli 80 milioni di euro.

Tutta colpa del crac del Ventaglio che, dopo aver acquistato la Lauda Air puntò a fonderla con la Livingston per farne una compagnia charter. Il Ventaglio è finito in default e per pagare qualche debito la piccola compagnia aerea è stata venduta alla FG del produttore cinematografico Ferrero. La Livingston di Cardano al Campo non è decollata, è rimasta a terra. Adesso è in amministrazione straordinaria e sempre senza piano industriale. Eppure il ministro dello Sviluppo, Paolo Romani, le ha concesso una fidejussione di 9,8 milioni di euro per poterle consentire di ottenere finanziamenti e rimettersi a volare entro l'estate. La Ue dovrà dire la sua perché quella garanzia puzza da lontano di aiuto di Stato. I concorrenti di Livingston protestano: hanno scritto una lettera a Romani e chiedono anch'essi sostegni contro il caro-carburanti e per affrontare una stagione che con la crisi nord-africana cambia le traiettorie del turismo.

Ma - si sa - l'economia e la finanza non sono mai state il pezzo forte della Lega che è già inciampata su Credieuronord
e anche su Gianpiero Fiorani. Ora è Marco Reguzzoni, capogruppo del Carroccio alla Camera, già presidente della Provincia di Varese, genero dell'europarlamentare Francesco Speroni, a fare pressioni su Romani, ministro lombardo. C'è chi addirittura pensa a un revival del sogno di qualche anno fa con due protagonisti: l'hub di Malpensa e una sorta di Ali-padania. Il sogno è svanito. E chi, al ministero dello Sviluppo, ha visto il dossier Livingston comincia a sospettare - se non fosse per i 500 posti a rischio - che sia tutto un bluff. Padano, ovviamente.
Legge di Capitankarl
CHI CERCA ROGNA PRIMA O POI LA TROVA !

 


SimplePortal 2.3.7 © 2008-2020, SimplePortal