Autore Risparmiare spazio su HD con più installazioni di Orbiter  (Letto 1763 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7037
  • Karma: 19
Da un post di Martin:

per la sua facilità di installazione, molti utenti usano in parallelo diverse installazioni di Orbiter: una ufficiale con le navi preferite, una di test per provare un determinato add-on, magari un'altra per smanettare e farci volutamente casino, etc...

Se questo è il vostro caso (forse sarà difficile per un utente normale, ma prima o poi vi potrebbe capitare) potrete risparmiare un bel po' di spazio sull'Hard Disk spostando (o condividendo) la cartella che contiene le textures.

In una qualsiasi installazione di Orbiter, sono proprio le cartelle delle textures quelle che occupano la maggior parte di spazio sul disco.
Per esempio, nella mia attuale installazione di Orbiter2016 con le texture HiRes, le due cartelle Textures e Textures2 occupano quasi 76Gb  :swoon:  (al 99,9% sta tutto nella prima cartella, quindi in questo thread ci occuperemo solo di quella).

In base ai pianeti, alle navi e altro che ognuno decide di scaricare, lo spazio occupato potrebbe anche essere di più.

Se installiamo delle splendide texture, le vorremo presumibilmente vedere in tutte le nostre installazioni...ed ecco che, se iniziamo a duplicare (o triplicare) n Gb di texture, lo spazio nel nostro HD diminuisce inutilmente.

In questo caso possiamo condividere la cartella delle texture di una nostra installazione di Orbiter che reputiamo "principale" (e che farà quindi da repository centrale) con le eventuali altre nostre installazioni di Orbiter "secondarie".
Editate quindi il file Orbiter.cfg nella cartella principale di ogni vostra installazione secondaria, aggiungendo il path alla cartella repository centrale, come nell'esempio seguente:

Codice: [Seleziona]
; === Subdirectory locations
TextureDir = D:\Giochi\Orbiter2016\Textures\

La prima linea è un commento ed è l'intestazione di sezione, mentre TextureDir è la variabile interna che Orbiter usa per la cartella delle texture di default (Textures). Per completezza, la variabile per la cartella delle texture alternative (Textures2) si chiama HightexDir, ma adesso non ci serve.

Naturalmente, dato che questo sistema disattiva l'utilizzo della cartella Textures delle installazioni "secondarie", quando in futuro scaricheremo nuovi add-on, dovremo ricordarci di installarli nel nostro Orbiter "principale".

Questo sistema si può usare sia per Orbiter2010 che per Orbiter2016/Beta: l'importante e di non mischiare i due mondi in quanto le texture per 2010 e quelle per 2016/Beta hanno un  formato del tutto diverso.



Se, aprendo il file Orbiter.cfg, non dovessimo trovare la sezione

Codice: [Seleziona]
; === Subdirectory locations
dovremo modificare il parametro EchoAllParams impostandolo a TRUE.

Codice: [Seleziona]
; === ORBITER Master Configuration File ===
EchoAllParams = TRUE

Ci basterà quindi lanciare Orbiter al volo (non serve neanche lanciare uno scenario, basta arrivare al Launchpad) per fargli scrivere tutti i parametri disponibili nel file.

ATTENZIONE: se usiamo un client grafico, come per esempio il D3D9, il file di configurazione che dovremo andare a modificare sarà Orbiter_NG.cfg.
Se questo file non fosse presente, dovremo lanciare almeno una volta orbiter_ng.exe.
Aggiunta la linea "EchoAllParams = TRUE" al file Orbiter_NG.cfg, basterà lanciare al volo orbiter_ng.exe ed il file verrà popolato con tutti i suoi parametri.



NOTA: forse questa stessa cosa si può risolvere con i "link simbolici" / "junction"...



Leggi anche Una cartella comune per gli scenari
« Ultima modifica: 31 Ott 2018, 20:55:40 da Ripley »
Cougar 00736 & EvenStrain 00057
Addon Orbiter/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7037
  • Karma: 19
Re:Risparmiare spazio su HD con più installazioni di Orbiter
« Risposta #1 il: 03 Set 2017, 01:07:37 »
...NOTA: forse questa stessa cosa si può risolvere con i "link simbolici" / "junction"...
:dance1: Ho appena usato con successo questo metodo per condividere le texture HiRes di Orbiter2016 (76Gb) con una cartella in cui ho appena scaricato l'ultima revision di Orbiter BETA (ricordo che la versione SVN pesa poco meno di 500 Mb e non contiene texture planetarie).

In questo caso ho creato un file con estensione .cmd nella cartella delle Textures di Orbiter BETA e l'ho lanciato da lì.
Et voilà, le textures di Orbiter2016 sono disponibili in Orbiter Beta (senza copiarle 2 volte!).

Naturalmente modificate la variabile tgtdir in base al percorso del vostro Orbiter2016.

Il file è questo, e comprende:
- tutte le cartelle delle textures planetarie di default (LoRes) di Orbiter2016;
- tutte le cartelle delle textures planetarie HiRes scaricabili (a ottobre 2018)

Codice: [Seleziona]
set tgtdir=E:\Games\Orbiter2016\Textures

rmdir Callisto
mklink /J Callisto %tgtdir%\Callisto

rmdir Deimos
mklink /J Deimos %tgtdir%\Deimos

rmdir Dione
mklink /J Dione %tgtdir%\Dione

rmdir Earth
mklink /J Earth %tgtdir%\Earth

rmdir Enceladus
mklink /J Enceladus %tgtdir%\Enceladus

rmdir Europa
mklink /J Europa %tgtdir%\Europa

rmdir Ganymede
mklink /J Ganymede %tgtdir%\Ganymede

rmdir Iapetus
mklink /J Iapetus %tgtdir%\Iapetus

rmdir Io
mklink /J Io %tgtdir%\Io

rmdir Jupiter
mklink /J Jupiter %tgtdir%\Jupiter

rmdir Mars
mklink /J Mars %tgtdir%\Mars

rmdir Mercury
mklink /J Mercury %tgtdir%\Mercury

rmdir Mimas
mklink /J Mimas %tgtdir%\Mimas

rmdir Moon
mklink /J Moon %tgtdir%\Moon

rmdir Phobos
mklink /J Phobos %tgtdir%\Phobos

rmdir Rhea
mklink /J Rhea %tgtdir%\Rhea

rmdir Tethys
mklink /J Tethys %tgtdir%\Tethys

rmdir Titan
mklink /J Titan %tgtdir%\Titan

rmdir Vesta
mklink /J Vesta %tgtdir%\Vesta

Nota: non fate il mio stesso errore di pensare che il comando rmdir sia sbagliato (in effetti, in una cartella appena scaricata da SVN, quelle cartelle non ci sono). Funziona così com'è, l'ha detto Martin!
« Ultima modifica: 01 Nov 2018, 14:02:04 da Ripley »
Cougar 00736 & EvenStrain 00057
Addon Orbiter/Vimeo

 


SimplePortal 2.3.7 © 2008-2020, SimplePortal