Autore 11 settembre 2001  (Letto 922 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • AssistantAdmin
  • ****
  • Post: 7053
  • Karma: 19
11 settembre 2001
« il: 08 Mag 2011, 14:40:29 »
Ciao raga.
Sul Forum Orbiter Italia si sta ultimamente sviluppando una discussione sui "dubbi e le certezze" relative a quella tremenda giornata.

http://orbiteritalia.forumotion.com/t1148-11-settembre-dubbi-o-certezze

Senza intenti polemici con gli amici di FOI, e senza voler mettere in dubbio quello che è stato appurato nel tempo, risollevando i dubbi dell'epoca (tipo "non era un aereo ma un missile", oppure "nella zona mancano i detriti"), mi interessava sapere il vostro autorevole parere circa l'attentato al Pentagono.

Anche in questo caso, Paolo Attivissimo ha creato un sito per smontare le teorie complottiste.
http://undicisettembre.blogspot.com/

Un 757 (come l'aereo del volo American Airlines 77) può volare a quella bassissima quota a quella velocità?
Cioè, non è difficilissimo restare livellati?

Certo si può fare...




Crono911
http://nuke.crono911.org/

Qui c'è una ricostruzione al computer a scopo forensico.
http://www.crono911.net/docs/AA77Wilson.zip
« Ultima modifica: 08 Mag 2011, 15:28:02 da Ripley »
Cougar 00736 & EvenStrain 00057
Addon Orbiter/Vimeo

Offline capitankarl

  • Global Moderator
  • ***
  • Post: 2970
  • Karma: 26
Re: 11 settembre 2001
« Risposta #1 il: 08 Mag 2011, 16:35:00 »
Anche la verità, quandanche supportata da immagini, non è una cosa assoluta.  :rtfm:

Ci sarà sempre qualcuno che l'ha vista in modo diverso e grida al complotto negando ciò che ad altri appare evidente.  :no:

Anche se con il tempo sono diminuite di numero, ci sono ancora persone che sono convinte che l'allunaggio dell'uomo è stato realizzato ad Hollywood ! :nono:

 :swoon:
Legge di Capitankarl
CHI CERCA ROGNA PRIMA O POI LA TROVA !

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • AssistantAdmin
  • ****
  • Post: 7053
  • Karma: 19
Re: 11 settembre 2001
« Risposta #2 il: 09 Mag 2011, 13:07:09 »
Domandina per capitankarl, ma non solo: un 757-200 che abbia una velocità di crociera economica di 850km/h a 10km di altezza

Cruise speed Mach 0.80 (530 mph, 458 knots, 850 km/h at cruise altitude, i.e. 35,000 ft or 10.66 km)

fisicamente, "a palla" che velocità massima può raggiungere ad una, chiamiamola, "quota Pentagono"??
Cougar 00736 & EvenStrain 00057
Addon Orbiter/Vimeo

Offline Er_Gambino

  • Team Speaker
  • **
  • Post: 1187
  • Karma: 3
  • The New Soviet Man
    • FSEconomy
Re: 11 settembre 2001
« Risposta #3 il: 09 Mag 2011, 16:18:08 »
 :dirol:

grande ugo ... mi sono pure andato a leggere qualche post sull'altro forum ...  :blush2:

comunque a me piace essere "complottista", visto il paese in cui vivo sono abituato a logge massoniche deviate, p-2 varie ... mafia ... bugie ... stragi ...

vi dico soltanto che il periodo in cui hanno abbattuto le torri gemelle stavo in fissa con le demolizioni - non quelle del giochino in flash che ha trovato il nibbio  :sarcastic: - con le demolizioni vere, cercavo contatti per sapere come lavorare in quel settore tramite un amico di liceo che faceva ingegneria e voleva mettere su una società ...
appena vidi le torri bruciare e crollare, a parte gridare per lo stupore dell'assurdità, ho subito pensato che il crollo fosse "pilotato".
Un edificio di 400 metri, magari antisismico, centrato da un boeing nella suo ultimo terzo superiore, o crolla subito per l'impatto, o si spacca nella parte colpita crollando scompostamente ... quegli edifici sono implosi nelle loro proprie fondamenta, precisi precisi ... dopo ore ... con la scusa che il forte calore avesse "sciolto" le colonne portanti di acciaio e cemento ... e tutte precise nella parte centrale senza scomposizioni.

Bah ... magari sono nel torno ma a me piace credere che sia tutta una messainscena ... ci hanno abbindolato per 2 anni con i filmati di real tv e poi lo hanno fatto in diretta ...
La pubblicità è l'anima del commercio e l'america è un paese nato sulla millanteria eclatante e le spacconate alla john wayne ...

Per lo sbarco sulla luna ... bah, ci saranno anche andati, ma anche in questo caso adoro letteralmente credere che abbiano finto anche in quel caso ...  :sarcastic: :sarcastic: mi fa stare meglio dentro ... mi rilassa  :sarcastic: :sarcastic:
mi piace credere che siano solo dei buffoni arroganti quelli che siedono nelle sale dei bottoni a washinghton e dintorni  :lol: ne hanno fatti troppi di danni in giro ...

p.s.
saro' retrogrado e ottuso ma mi piace pure pensare che avrebbero potuto spendere meglio il loro tempo ... ma sopratutto il loro denaro ... invece di rincorrere tecnologie che finiscono sempre nelle mani dei governi e dei militari e, nei casi "migliori", in quelle delle multinazionali farmaceutiche ... servono sempre e solo per primeggiare sugli altri e a scopo di lucro.
che i sogni dell'uomo e di alcuni scienziati con la S maiuscola siano validi non lo metto in dubbio ... ma chi finanzia poi rovina sempre tutto ... e i soldi vanno a finire nella bomba al neutrone.

ci sono delle priorità da affrontare nella scala dei valori umani ... e i viaggi nello spazio per quanto mi riguarda non sono ai primi posti :P
:skull: :skull: :skull:

- Vertebra is my copilot and he shoots "cesso" pieces -

Offline capitankarl

  • Global Moderator
  • ***
  • Post: 2970
  • Karma: 26
Re: 11 settembre 2001
« Risposta #4 il: 09 Mag 2011, 20:31:53 »
La velocità massima dipende dai parametri dell'aria oltre che naturalmente dall'aereo.
La IAS è la velocità indicata dall'anemometro non corretta dell'errore di compressibilità dell'aria e quindi se è vicina alla velocità vera TAS a bassa quota, se ne allontana a quote elevate.
Per volare ragioniamo quindi in IAS che è la velocità che rappresenta in modo preciso l'effetto aerodinamico dell'aria sulle superfici aerodinamiche, indipendentemente dalla quota dalla temperatura dalla densità e dall'errore di compressibilità dell'aria.
Come variano queste variabili alla IAS non gliene importa nulla perché lei ci dice che effetto aerodinamico dà sulle superfici la velocità stiamo tenendo. Se quindi al suolo per esempio stalliamo a 180 KIAS per avere la stessa forza aerodinamica sull'ala a 10.000 mt dovremo volare a ben oltre i 180 nodi rispetto al terreno anche se la IAS sarà praticamente quella, perché l'aria ha una densità quasi dimezzata. E così se lo stallo di alta velocità di un aereo al suolo arriva a 350 KIAS in quota arriverà a velocità ben maggiori. In entrambi i casi però la IAS sarà simile (non uguale perché intervengono altri fenomeni) perché la IAS misura la quantità d'aria che gli arriva nel tempo quantità che in quota scende a causa della rarefazione. A pari IAS quindi le velocità reali sviluppate in quota sono decisamente superiori che non al suolo. Se guardi un anemometro di un aereo di linea vedrai che oltre alla lancetta normale c'è una seconda lancetta zebrata in bianco e rosso. Quella lancetta che si sposta con la quota, mostra la velocità massima raggiungibile dall'aereo in nodi IAS, velocità che fa scattare l'avviso di overspeed e che è poco sotto a quella di stallo di alta.
A bassa quota le velocità di stallo sono ben distanziate ma salendo man mano che cala la densità dell'aria lo stallo di bassa sale e quello di alta scende sempre espressi in nodi IAS. Continuando a salire c'è una quota alla quale i due stalli sono così vicini che come perdi un nodo vai in stallo di bassa e come acquisti un nodo vai in stallo di alta. Quella è la quota di tangenza limite per quell'aereo.
Quindi al suolo un aereo non riesce a raggiungere i 500 Kts per via della resistenza all'aria, ma arriva comunque ad una velocità più che sufficiente per fare un bel botto !
 ciao
« Ultima modifica: 09 Mag 2011, 20:43:58 da capitankarl »
Legge di Capitankarl
CHI CERCA ROGNA PRIMA O POI LA TROVA !

Offline Red Deadly

  • Licenza ITAF
  • *
  • Post: 1921
  • Karma: 6
Re: 11 settembre 2001
« Risposta #5 il: 18 Giu 2011, 14:48:16 »
Ho trovato questo filmato http://www.pentagonstrike.co.uk/pentagon_it.htm#Main
Che sembra un riassunto dei libri di Thierry Meyssan, L'incredibile menzogna e Il Pentagate (non ho controllato se i dati coincidono).

Quoto Carlo:
Citazione
Anche la verità, quandanche supportata da immagini, non è una cosa assoluta. 
Piutost d'en toast l'è mei en pul arost!

Offline capitankarl

  • Global Moderator
  • ***
  • Post: 2970
  • Karma: 26
Re: 11 settembre 2001
« Risposta #6 il: 18 Giu 2011, 16:48:41 »
Probabilmente non sapremo mai cosa è realmente accaduto. La versione dell'aereo è possibile ma è strano che non ci siano i rottami, proviamo a fare qualche ipotesi :
La più logica sembrerebbe esserte quella del missile ma chi lo ha sparato ?
E perché lo nascondono ?

potrebbe essere perché lo hanno sparato loro per errore o nel tentativo di abbattere l'aereo diretto sul pentagono che invece si è schiantato altrove

oppure lo ha sparato un aereo nemico penetrato nei sorvegliatissimi cieli americani senza che la difesa se ne accorgesse

oppure era un missile a lungo raggio penetrato nei sorvegliatissimi cieli americani senza che neppure in questo caso la difesa se ne accorgesse

se una di queste ipotesi fosse corretta si capirebbe la necessità di nascondere una scomoda verità

Del resto fatti mai chiariti ne sono accaduti tanti, uno anche da noi con l'abbattimento dell'aereo Itavia che nessuno ha mai scoperto da chi sia stato abbattuto........

in tutte queste storie c'é sempre qualcuno che sa !  ma come ho detto sopra noi non sapremo mai !

 ciao
Legge di Capitankarl
CHI CERCA ROGNA PRIMA O POI LA TROVA !

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • AssistantAdmin
  • ****
  • Post: 7053
  • Karma: 19
Cougar 00736 & EvenStrain 00057
Addon Orbiter/Vimeo

Offline capitankarl

  • Global Moderator
  • ***
  • Post: 2970
  • Karma: 26
Re: 11 settembre 2001
« Risposta #8 il: 19 Giu 2011, 11:42:37 »
L'11 Settembre ha scritto una pagina di storia che avrebbe dovuto far riflettere l'uomo sui suoi limiti, sui suoi modi di utilizzare le risorse del pianeta e sul modo in cui le risorse vengono distribuite, cioè in una parola sul modo in cui viene diviso il potere ed organizzata la società.

Inoltre dovrebbe far riflettere l'uomo su ciò che sono le varie religioni, su ciò che predicano e su come utilizzano il divino per creare un ben più prosaico potere umano.

Quell'11 Settembre che, se guardiamo la storia che conosciamo dell'umanità dalle caverne ad oggi, è stata solo l'ultima lezione, sembra proprio non essere riuscita a far capire all'uomo quali sono i veri valori della vita.
L'uomo di oggi continua a commettere quegli stessi errori che hanno portato il mondo ad essere ciò che è, dalle troppe guerre della storia ai disastri finanziari degli ultimi anni, di cui la crisi delle banche Americane alla Grecia sono solo gli ultimi effetti.... e il disastro continua con prospettive sempre più cupe.......si prospetta forse un altro medio evo ???

Che Dio...quello vero, e non quello dipinto dalle varie religioni, ce la mandi buona...... :dirol:
« Ultima modifica: 14 Ott 2011, 12:36:02 da Ripley »
Legge di Capitankarl
CHI CERCA ROGNA PRIMA O POI LA TROVA !

 


SimplePortal 2.3.7 © 2008-2020, SimplePortal