Autore Emil in vendita  (Letto 569 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline drago_73

  • Licenza ITAF
  • *
  • Post: 765
  • Karma: 3
  • "gott mit uns"
Emil in vendita
« il: 15 Feb 2012, 11:39:19 »
Dai su ragazi organizziamo una colletta e poi ci facciamo un giro uno alla volta.........Primo! :dance1:

http://usaaf.superforum.fr/spa/Admin/1082145053/15

Offline capitankarl

  • Global Moderator
  • ***
  • Post: 2970
  • Karma: 26
Re: Emil in vendita
« Risposta #1 il: 15 Feb 2012, 18:32:16 »
Hai guardato tutte le foto della pagina ?
Scorrendo verso il basso si vede la sequenza fotografica di un tamponamento in atterraggio in cui il tamponato si salvato ma il tamponante credo proprio che ne sia uscito un po' troppo cotto.

Sicuramente sono foto americane anche se il commento scritto in Francese, negli Usa molto diffuso l'hobby di restaurare vecchi aerei ed organizzare raduni di appassionati. Gli Americani beati loro, hanno soldi da buttare e tanto spazio libero specie nella parte centrale degli Usa, per poter fare questo tipo di cose che a noi sono precluse.
Da noi anche i raduni di motociclisti creano casino tanto che c' sempre qualcuno che protesta, figuriamoci un raduno di vecchi aerei della 2 guerra mondiale ?

Dove lo si potrebbe organizzare che lo spazio aereo talmente affollato che per volare bisogna mettersi in lista ed attendere il proprio turno?
Da noi ormai c' la fila pure al cimitero figuriamoci per aria !!!  :swoon:
 ciao
Legge di Capitankarl
CHI CERCA ROGNA PRIMA O POI LA TROVA !

Offline Ale

  • Licenza ITAF
  • *
  • Post: 222
  • Karma: 0
Re: Emil in vendita
« Risposta #2 il: 15 Feb 2012, 18:44:59 »
Hai guardato tutte le foto della pagina ?
Scorrendo verso il basso si vede la sequenza fotografica di un tamponamento in atterraggio in cui il tamponato si salvato ma il tamponante credo proprio che ne sia uscito un po' troppo cotto.

Sicuramente sono foto americane anche se il commento scritto in Francese, negli Usa molto diffuso l'hobby di restaurare vecchi aerei ed organizzare raduni di appassionati. Gli Americani beati loro, hanno soldi da buttare e tanto spazio libero specie nella parte centrale degli Usa, per poter fare questo tipo di cose che a noi sono precluse.
Da noi anche i raduni di motociclisti creano casino tanto che c' sempre qualcuno che protesta, figuriamoci un raduno di vecchi aerei della 2 guerra mondiale ?

Dove lo si potrebbe organizzare che lo spazio aereo talmente affollato che per volare bisogna mettersi in lista ed attendere il proprio turno?
Da noi ormai c' la fila pure al cimitero figuriamoci per aria !!!  :swoon:
 ciao

ciao Carl, ricordo quell'incidente, visto anche sul tubo.... mi pare che l'altro pilota non ce la fece..... quel 109, che fu recuperato qualche anno fa in un lago, dove atterr in emergenza durante la guerra quando era ghiacciato.... in vendita da un pezzo, ma a quanto so,vogliono un sacco di soldi... e temo che marcir li dove si trova....

Offline drago_73

  • Licenza ITAF
  • *
  • Post: 765
  • Karma: 3
  • "gott mit uns"
Re: Emil in vendita
« Risposta #3 il: 16 Feb 2012, 19:07:31 »
il 109 stato acquistato da degli yankees e lo stanno restaurando


« Ultima modifica: 16 Feb 2012, 19:59:27 da LG965 »

Offline capitankarl

  • Global Moderator
  • ***
  • Post: 2970
  • Karma: 26
Re: Emil in vendita
« Risposta #4 il: 18 Feb 2012, 00:20:23 »
Gli Americani beati loro, hanno soldi da buttare e tanto spazio libero specie nella parte centrale degli Usa, per poter fare questo tipo di cose che a noi sono precluse.

Cito me stesso per confermare il mio pensiero.
Non potevano che essere americani che sono il popolo pi ricco del mondo, anche se la loro ricchezza troppo spesso ottenuta a spese degli altri, come nel caso della crisi economica che sta devastando l'Europa che non dobbiamo dimenticare ci arrivata addosso dritta dritta dall'America (i derivati di Leman Brothes e soci). Vi ricordate che quando arriv l'Euro il cambio col dollaro era molto pi basso di ora ? Allora per comprare un Euro bastavano circa 70 c di $  ora ci vuole 1,30 $ il che favorisce molto le loro esportazioni in Europa mentre penalizza le esportazioni Europee in USA. Quello che non capisco perch questi geniali economisti che governano l'Europa non svalutano l'Euro il che restituirebbe agli americani un bel po' della crisi che ci hanno mandato loro e che ci porta recessione.  Il pensiero che mentre da noi migliaia di padri di famiglia finiscono sul lastrico e chi un reddito ancora ce l'ha costretto a tirare la cinghia mentre loro si divertono a buttare montagne di soldi per restaurare un pezzo di ferro arrugginito al solo scopo di volarci per divertimento mi fa girale parecchio le pale dell'elica !!!
 [grrr]
Legge di Capitankarl
CHI CERCA ROGNA PRIMA O POI LA TROVA !

 


SimplePortal 2.3.7 © 2008-2020, SimplePortal