Autore Lanciare Orbiter sempre con lo stesso scenario  (Letto 944 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • Moderator
  • ***
  • Post: 7029
  • Karma: 19
Lanciare Orbiter sempre con lo stesso scenario
« il: 30 Dic 2013, 22:49:00 »
In tutti quei casi in cui vogliamo lanciare Orbiter e farlo partire sempre con lo stesso scenario, possiamo passargli direttamente il nome del file dello scenario dalla riga di comando, e saltare così il passaggio intermedio per il Launchpad.

I motivi per cui potremmo aver bisogno di usare questa "tecnica" possono essere i più disparati:
  • allenarci ad una particolare manovra
  • fare dei test ripetitivi per provare delle impostazioni dei driver grafici
  • catturare schermate stile "prima/dopo", magari vogliamo vedere le differenze tra due set di texture
  • stiamo facendo un video e vogliamo partire sempre dalla stessa situazione per catturare una certa sequenza da più angolazioni
  • ecc...
Per fare questo creeremo un file di testo di una sola riga nella cartella principale di Orbiter, quindi lo salveremo rinominandone l'estensione in .bat (o .cmd). Poi potremo creare un collegamento a questo file sul desktop.

Quindi, per lanciare Orbiter standard (orbiter.exe), dovremo scrivere nel file:
Codice: [Seleziona]
orbiter.exe -s "path_completo_dello_scenario"
Se invece vorremo lanciare Orbiter con un client grafico (orbiter_ng.exe), scriveremo:
Codice: [Seleziona]
Modules\Server\orbiter.exe -s "path_completo_dello_scenario"

Nota1 (eseguibile): l'eseguibile orbiter_ng.exe lancia a sua volta Modules\Server\orbiter.exe.
Per questo nella seconda linea non c'è un riferimento al più abituale orbiter_ng.exe.

Nota2 (path): nel "path_completo_dello_scenario" (che è preferibile includere tra virgolette, per evitare problemi con eventuali spazi nel nome) non va indicata l'estensione .scn, e va indicata la cartella padre "..\" nel caso di scenari nidificati.

Quindi per esempio, per lanciare Orbiter standard con lo scenario "(Current state).scn", situato nella cartella "Scenarios", scriveremo:
Codice: [Seleziona]
orbiter.exe -s "(Current state)"
Per lanciare invece Orbiter con il D3D9 e con lo scenario "DG-S ready for takeoff.scn", situato nella cartella "Scenarios\Delta-glider", scriveremo:
Codice: [Seleziona]
orbiter.exe -s "..\Scenarios\Delta-glider\DG-S ready for takeoff"
Nota3 (opzione): l'opzione indicata può assumere un significato se è minuscola ("-s"), e un altro se è maiuscola ("-S").
In minuscolo, significa che alla fine della sessione il processo Orbiter verrà killato completamente, e torneremo al desktop, indipendentemente dalle opzioni di shutdown di Orbiter impostate nella scheda "Extra".
In maiuscolo significa invece che la sessione terminerà come deciso nelle opzioni di shutdown (per default si torna al Launchpad).

La modalità di shutdown di Orbiter si modifica dalla scheda "Extra", facendo un doppio click sulla voce evidenziata qui sotto:


Launchpad Extra Shutdown Options.jpgLanciare Orbiter sempre con lo stesso scenario


E quindi selezionando l'opzione desiderata:


Shutdown Options.jpgLanciare Orbiter sempre con lo stesso scenario




Fonti: OF (1) - OF (2) - OF (3) - OF (4)
« Ultima modifica: 12 Feb 2017, 15:23:54 da LG965 »
Cougar 00736 & EvenStrain 00057
Addon Orbiter/Vimeo