Autore Resuscitare un vecchio portatile (RAM+SSD)  (Letto 1980 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • AssistantAdmin
  • ****
  • Post: 7064
  • Karma: 19
Resuscitare un vecchio portatile (RAM+SSD)
« il: 15 Mar 2015, 19:39:15 »
Ciao cari.
Devo ampliare la RAM del portatile Fujitsu Lifebook A530 di mia sorella (Win7 64bit) che va a pedali.
Sul sito dicono che la MoBo supporta fino a 8Gb, ed attualmente ne ha solo 2.

Quello che mi serve sono 2 moduli SODIMM DDR3 1066 da 4Gb, solo che cercando su Amazon leggo (per la prima volta in vita mia) "RAM per Mac", oppure "RAM per MacBook..." e puttanate così.

Ora mi chiedo...ma che.. :swoon: ...esiste "RAM per MAC" e "RAM per pc"???????????
« Ultima modifica: 16 Mar 2015, 12:28:02 da Ripley »
Cougar 00736 & EvenStrain 00057
Addon Orbiter/Vimeo

Offline LG965

  • Administrator
  • *****
  • Post: 5409
  • Karma: 22
  • Ama, e fà ciò che vuoi.
Resuscitare un vecchio portatile (RAM+SSD)
« Risposta #1 il: 15 Mar 2015, 20:56:13 »
Una volta si, ma da quando i mac sono "inteldipendenti" non mi risulta. Bisogna dire che ogni mainboard ha la sua lista di ram consigliate e quindi sicuramente compatibili, in quanto non sono rari casi di incompatibilità.

Per quanto riguarda il "portatile a pedali" ritengo che la scelta migliore per cambiare marcia, sia di cambiare anche l'HD con un SSD e magari risparmiare sul quantitativo di ram accontentandosi di 4GB, in quanto solo particolari software (editing video e photo in primis) sono capaci di usarne di più.

Questo lo posso affermare da una mia esperienza personale col netbook che usava mia moglie nato con hd tradizionale e 1GB di ram e win7 starter. Ho inizialmente raddoppiato la ram a 2GB ottenendo un piccolo incremento prestazionale, ma da quando gli ho cambiato l'HD montando un SSD ha veramente cambiato marcia!

Con l'HD che smonti puoi sempre fare un'unità di backup portatile comprando la scatolina da 2,5" per pochi euri.

 ciao
Un saluto e un sorriso rallegrano l'anima.
Non mi piace la cultura moderna basata sull'immagine, preferirei fosse basata sull'onore.

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • AssistantAdmin
  • ****
  • Post: 7064
  • Karma: 19
Resuscitare un vecchio portatile (RAM+SSD)
« Risposta #2 il: 16 Mar 2015, 11:41:40 »
Volevo evitarmi tutto l'ambaradan di reinstallazione che conseguirebbe se prendessi anche un SSD...
« Ultima modifica: 16 Mar 2015, 11:41:51 da Ripley »
Cougar 00736 & EvenStrain 00057
Addon Orbiter/Vimeo

Offline LG965

  • Administrator
  • *****
  • Post: 5409
  • Karma: 22
  • Ama, e fà ciò che vuoi.
Resuscitare un vecchio portatile (RAM+SSD)
« Risposta #3 il: 16 Mar 2015, 12:12:38 »
Puoi fare una "clonazione" tra il vecchio e il nuovo disco con uno dei tanti software e che a volte offrono anche in bundle  con l'ssd.

 ciao
Un saluto e un sorriso rallegrano l'anima.
Non mi piace la cultura moderna basata sull'immagine, preferirei fosse basata sull'onore.

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • AssistantAdmin
  • ****
  • Post: 7064
  • Karma: 19
Re:Resuscitare un vecchio portatile (RAM+SSD)
« Risposta #4 il: 16 Mar 2015, 12:35:47 »
Buona notizia!!

Stavo guardando per esempio questo pdf Samsung del loro software di migrazione/clonazione.
Ma per poter fare la clonazione devo collegare entrambi i dischi (SATA originale + SSD)...e come faccio?
Non penso che ci sarà spazio/porte disponibili in più...
Certo però, se si può migrare il tutto senza dover fare una reinstallazione da zero, la cosa mi attizza.

Il portatile è questo
http://globalsp.ts.fujitsu.com/dmsp/Publications/public/ds-LIFEBOOK-A530.pdf

Ho trovato un video di smontaggio (comparto HD al minuto 1:20)




A questo punto la domanda sorge spontanea: sono cose del passato i "problemi di usura" che accusavano i primi SSD, o sono ancora meccanismi delicati che non si sa bene quanto durano?
« Ultima modifica: 16 Mar 2015, 13:13:26 da Ripley »
Cougar 00736 & EvenStrain 00057
Addon Orbiter/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • AssistantAdmin
  • ****
  • Post: 7064
  • Karma: 19
Re:Resuscitare un vecchio portatile (RAM+SSD)
« Risposta #5 il: 16 Mar 2015, 13:46:19 »
...Ma per poter fare la clonazione devo collegare entrambi i dischi (SATA originale + SSD)...e come faccio?
Non penso che ci sarà spazio/porte disponibili in più...
Ho capito! USB connector to SATA...Ce l'ho!

« Ultima modifica: 16 Mar 2015, 13:48:11 da Ripley »
Cougar 00736 & EvenStrain 00057
Addon Orbiter/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • AssistantAdmin
  • ****
  • Post: 7064
  • Karma: 19
Re:Resuscitare un vecchio portatile (RAM+SSD)
« Risposta #6 il: 16 Mar 2015, 16:06:53 »
Ora quello che mi servirebbe sapere/su cui mi dovreste consigliare è: quale SSD prendo, tenendo conto che queste sono le caratteristiche dell'HD presente (320Gb, occupato per il 33%)?

Codice: [Seleziona]
Storage
Hard drives
WDC WD3200BPVT-16JJ5T0 ATA Device
Manufacturer Western Digital
Form Factor GB/2.5-inch
Heads 16
Cylinders 38.913
Tracks 9.922.815
Sectors 625.137.345
SATA type SATA-II 3.0Gb/s
Device type Fixed
ATA Standard ATA8-ACS
Serial Number WD-WXA1C1299692
Firmware Version Number 01.01A01
LBA Size 48-bit LBA
Power On Count 1247 times
Power On Time 53,7 days
Speed 5400 RPM
Features S.M.A.R.T., APM, NCQ
Max. Transfer Mode SATA II 3.0Gb/s
Used Transfer Mode SATA II 3.0Gb/s
Interface SATA
Capacity 298 GB
Real size 320.072.933.376 bytes
RAID Type None
S.M.A.R.T
Status Good
Temperature 32 °C
Temperature Range OK (less than 50 °C)
Partition 0
Partition ID Disk #0, Partition #0
Disk Letter C:
File System NTFS
Volume Serial Number 4AA69355
Size 298 GB
Used Space 99 GB (33%)
Free Space 198 GB (67%)

Quello che mi perplime è che continuo a leggere su vari siti che ancora non si consiglia di usare SSD per storage puro, ma di affiancargli per questo scopo un normale HD.
Ma come si ottiene questo in un portatile dove lo spazio per un secondo HD non c'è?
« Ultima modifica: 16 Mar 2015, 17:13:02 da Ripley »
Cougar 00736 & EvenStrain 00057
Addon Orbiter/Vimeo

Offline LG965

  • Administrator
  • *****
  • Post: 5409
  • Karma: 22
  • Ama, e fà ciò che vuoi.
Re:Resuscitare un vecchio portatile (RAM+SSD)
« Risposta #7 il: 16 Mar 2015, 17:04:29 »
Un'altra soluzione per clonare i dischi è quella di collegarli entrambi ad un pc desktop.
Per quanto riguarda il disco direi che un 240/250GB è sufficiente in modo da occuparne solo metà.
Qua c'è solo l'imbarazzo della scelta.

Quello che mi perplime è che continuo a leggere su vari siti che ancora non si consiglia di usare SSD per storage puro, ma di affiancargli per questo scopo un normale HD.
Ma come si ottiene questo in un portatile dove lo spazio per un secondo HD non c'è?

Infatti ti consigliavo di acquistare una "scatolina USB" dove mettere l'hd  vecchio e poter fare dei backup secondo me fondamentali in ogni caso e per ogni tipo di disco!

Personalmente ho acquistato 2 ssd, il primo da 240GB un OCZ vertex3 a luglio del 2011 montato inizialmente sul mio desktop e dal novembre 2013 sul netbook, perchè sostituito da un più capiente samsung 840pro da 512GB.
Mai avuto nessun problema.... finora!
« Ultima modifica: 16 Mar 2015, 17:17:35 da LG965 »
Un saluto e un sorriso rallegrano l'anima.
Non mi piace la cultura moderna basata sull'immagine, preferirei fosse basata sull'onore.

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • AssistantAdmin
  • ****
  • Post: 7064
  • Karma: 19
Re:Resuscitare un vecchio portatile (RAM+SSD)
« Risposta #8 il: 16 Mar 2015, 19:36:57 »
...Infatti ti consigliavo di acquistare una "scatolina USB" dove mettere l'hd  vecchio e poter fare dei backup...
Certo per noi nerd informatici, abituati a fare backup frequenti, un SSD non aggiunge nessun "carico di lavoro" straordinario. Facciamo backup indipendentemente dal tipo di disco usato.
Mi preoccupa il fatto che il portatile in questione sia di mia sorella, un po' più "distratta" di noi da questo punto di vista. Dovrò indottrinarla  :spiteful:

Intanto gli aumento la RAM, e al SSD ci penso un po' su qualche altro giorno...
Cougar 00736 & EvenStrain 00057
Addon Orbiter/Vimeo

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • AssistantAdmin
  • ****
  • Post: 7064
  • Karma: 19
Re:Resuscitare un vecchio portatile (RAM+SSD)
« Risposta #9 il: 17 Mar 2015, 18:23:50 »
Considerando che il Samsung EVO 500Gb è garantito per 150TB TBW (Total Bytes Written), cioè 80 GB al giorno per 5 anni (pari ad un MTBF di 1,5 milioni di ore), le mie paranoie sulla "durata" di questi SSD si ridimensionano parecchio!
« Ultima modifica: 17 Mar 2015, 18:24:04 da Ripley »
Cougar 00736 & EvenStrain 00057
Addon Orbiter/Vimeo

Offline LG965

  • Administrator
  • *****
  • Post: 5409
  • Karma: 22
  • Ama, e fà ciò che vuoi.
Re:Resuscitare un vecchio portatile (RAM+SSD)
« Risposta #10 il: 17 Mar 2015, 19:08:31 »
 :good:
Certo, poi è chiaro che se ti dice sfiga si sfascia qualsiasi cosa....  :sarcastic:
Un saluto e un sorriso rallegrano l'anima.
Non mi piace la cultura moderna basata sull'immagine, preferirei fosse basata sull'onore.

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • AssistantAdmin
  • ****
  • Post: 7064
  • Karma: 19
Re:Resuscitare un vecchio portatile (RAM+SSD)
« Risposta #11 il: 17 Mar 2015, 19:14:53 »
Certo!

Ancora una domanda, perché sto iniziando a pensare di mettere un SSD anche nel mio pc:

attualmente è configurato in dual boot LinuxMint+XP e volevo sapere se questo può dare problemi alla clonazione. Non penso, ma chiedere agli esperti non costa nulla.
« Ultima modifica: 17 Mar 2015, 20:02:40 da Ripley »
Cougar 00736 & EvenStrain 00057
Addon Orbiter/Vimeo

Offline LG965

  • Administrator
  • *****
  • Post: 5409
  • Karma: 22
  • Ama, e fà ciò che vuoi.
Re:Resuscitare un vecchio portatile (RAM+SSD)
« Risposta #12 il: 17 Mar 2015, 20:22:15 »
La clonazione viene generalmente effettuata in "RAW" cioè la senza manipolazione dei dati.
Però qualche dubbio mi viene: se il disco di origine è più piccolo di quello di destinazione, la clonazione RAW che mantiene invariate la/le partizioni presenti non andando ad utilizzare quindi tutto lo spazio disponibile e che potrai recuperare successivamente con un partition manager, non ti crea nessuna anomalia; in caso contrario i dati saranno manipolati/spostati durante la clonazione, per poter ridimensionare la/le partizioni, ma suppongo che gli odierni software siano in grado di  ovviare al problema.
In pratica Bho!  :D

Vuoi un consiglio? Reinstalla tutto e approfittane per abbandonare win xp e passare a win7!
E tieniti il vecchio HD cosi comè in modo da poter continuare a fare il boot anche li, modificando il disco di avvio dal bios.
Un saluto e un sorriso rallegrano l'anima.
Non mi piace la cultura moderna basata sull'immagine, preferirei fosse basata sull'onore.

Offline Ripley

  • Ministro degli Esteri
  • AssistantAdmin
  • ****
  • Post: 7064
  • Karma: 19
Re:Resuscitare un vecchio portatile (RAM+SSD)
« Risposta #13 il: 23 Mar 2015, 12:39:28 »
Ancora a proposito di marche e affidabilità, questo è uno dei commenti presenti su Amazon, su una pagina di un SSD Kingston.

Citazione
Purtroppo dopo 6 mesi dall'acquisto l'ssd si è guastato: non si accendeva più quando alimentato (dati persi), ho richiesto la sostituzione ad Amazon con un prodotto identico, e dopo 8 mesi anche il sostituto si è guastato.
Ho richiesto il rimborso e ho acquistato un altro Samsung dato che l'altro ssd che posseggo, un Samsung, ha compiuto tre anni e non ha ancora avuto problemi.

...Non lavoro per Samsung!
Cougar 00736 & EvenStrain 00057
Addon Orbiter/Vimeo

Offline LG965

  • Administrator
  • *****
  • Post: 5409
  • Karma: 22
  • Ama, e fà ciò che vuoi.
Re:Resuscitare un vecchio portatile (RAM+SSD)
« Risposta #14 il: 23 Mar 2015, 12:45:02 »
Nemmeno io, ma quello che è giusto dire si dice, sono tra i più affidabili e veloci.
Un saluto e un sorriso rallegrano l'anima.
Non mi piace la cultura moderna basata sull'immagine, preferirei fosse basata sull'onore.

 


SimplePortal 2.3.7 © 2008-2020, SimplePortal